Una zona d'Italia che ogni volta mi incanta e mi lascia senza parole

ROCCA CALASCIONCi sono posti che mi fanno venire voglia di scrivere (anche in un momento così, quando ho la fortuna di lavorare tanto, fare quello amo e di viaggiare, con pochissime soste da dedicare ad altro). Ci sono luoghi che mi emozionano. Continuano a farlo nel tempo. Ogni volta che ritorno. L’Abruzzo è uno di questi posti. Il Parco del Gran Sasso e Monti della Laga è una.delle zone che amo di più in Italia. Il tempo qui si è fermato, i rumori raccontano la natura e i silenzi sono profondi, pieni di significato. Borghi, rocche, castelli, fiumi, vallate, distese di varie tonalità di verde. In Abruzzo, tra Santo Stefano di Sessanio, Castel del Monte, la Piana di Campo Imperatore e la provincia di Chieti, bisogna fermarsi almeno una volta nella vita. Calascio, per esempio, e la Rocca sono posti che non hanno eguali al mondo. Dovevate vedere la mia faccia quando oggi l’ho vista per la prima volta. Intorno il nulla, la natura, il cinguettio degli uccelli, il rumore dei corsi d’acqua che sgorgano. E poi c’è Santo Stefano di Sessanio, di cui per anni ho letto di tutto. Vicoli, stradine silenziose, angoli dove c’è una pace che non di trova altrove. Sono appena arrivata qui, ho appena cominciato il mio viaggio e sono curiosa di quelli che riuscirò a vedere.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *