A pochi chilometri da Viterbo, alle falde del Monte Cimino, quello che spesso è definito Parco dei Mostri o Sacro Bosco, è un’opera unica al mondo. Bomarzo, piccolo borgo nel Lazio, vanta di questa meraviglia progettata dal principe Vicino Orisni e dal grande architetto Pirro Ligorio, nel 1552.  Per me era la seconda visita, per Simone, il mio compagno e la piccola Zoe, è stata la prima volta. Una bella sorpresa. Passeggiando nel parco, la natura si mescola con le enigmatiche figure di mostri, draghi, soggetti mitologici e animali esotici che lasciano senza parole. Maestose figure di pietra scolpite nei massi di peperino affiorati dal terreno. Portateci i vostri bambini, si divertiranno un sacco!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *