Addormentarsi e risvegliarsi in un'abitazione acquistata in uno dei luoghi considerati i più belli della Penisola può essere davvero un privilegio, ma sognare per fortuna non costa niente!

Il 2017 è stato definito dal Ministero per i beni culturali l’anno dei borghi. Luoghi incantevoli dove comprar casa può davvero essere proibitivo. La notizia arriva da immobiliare.it che secondo una ricerca ha riscontrato che comprare casa in uno dei borghi più belli d’Italia può costare addirittura il doppio rispetto alla media nazionale. Certo è che avere il privilegio di addormentarsi e risvegliarsi in una di queste mete turistiche tra le più gettonate è davvero un sogno per pochi. Ancor di più se per assaporare tutto il bello che questi luoghi offrono si vuole addirittura comprar casa.

sperlonga Andiamo in Liguria per esempio, a Laigueglia. Questo borgo in provincia di Savona sembra essere il più caro d’Italia con un prezzo che si aggira intorno ai 5 mila euro al metro quadro. Non si allontana di molto la magica Sperlogna dove per avere una di quelle bellissime case bianche del centro storico può costare oltre 4 e 600 euro al metro quadro. Un altro borgo meraviglioso ma altrettanto proibitivo in Liguria è Vernazza, un angolo delle Cinque Terre dove comprar casa costa circa 4 mila e 500 euro al metro quadro. Anche Cervo e Noli, sempre in Liguria sono tra i borghi top per chi vuole acquistare un immobile, insieme ai paesi di Moneglia e Seborga, tra i più cari del Paese. E se il mare piace molto anche la montagna offre luoghi con prezzi da capogiro. Come Vigo di Fassa in Trentino: le case qui costano in media 3 mila e 600 euro al metro quadro. Tra gli altri borghi più belli e più cari d’Italia spicca anche Furore, sulla Costiera Amalfiana, Framura in Liguria e Conca dei Marini, vicino a Salerno in Campania. lago Il primo borgo di lago invece è Tremezzina, in provincia di Como, dove per comprare casa servono in media 3 milla e 200 euro al metro quadro. Anche la provincia di Bolzano non scherza con Egna, Chiusa e Vipiteno. Non manca poi il lago di Garda con Gardone Riviera in provincia di Brescia dove per comprare un immobile servono quasi 3 mila euro al metro quadro. In Toscana il primo e unico borgo che rientra nella top 20 di quelli più cari c’è Montescudaio, in provincia di Pisa. In Sicilia c’è Cefalù e in Sardegna Carloforte, in provincia di Carbonia-Iglesias. Nel Lazio, Castel Gandolfo è tra i borghi costosi, per fare un acquisto qui servono in media 2 mila e 500 euro al metro quadro.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *