Sanremo, i pregiudizi su Bugo e Morgan

Morgan al Festival di Sanremo (Foto Debora Tofanacchio)
Facebooklinkedinmail

Dal 4 all’8 febbraio si svolgerà la settantesima edizione del Festival di Sanremo. C’è chi l’ha ribattezzata l’edizione delle polemiche, noi stiamo ascoltando la discografia di ogni artista in gara fra i big per i nostri pre-giudizi, da cui poi partiremo per elaborare le pagelle durante il Festival. Si fa per ridere, nessuno se la prenda: è solo ironia.

Dopo Elettra Lamborghini (leggi qui), Alberto Urso (leggi qui), Junior Cally (leggi qui), Michele Zarrillo (leggi qui), Irene Grandi (leggi qui), Piero Pelù (leggi qui), Levante (leggi qui), Pinguini Tattici Nucleari (leggi qui), Marco Masini (leggi qui), Anastasio (leggi qui), Rancore (leggi qui), Francesco Gabbani (leggi qui) e Riki (leggi qui), Enrico Nigiotti (leggi qui), Giordana Angi (leggi qui), Paolo Jannacci (leggi qui) ed Elodie (leggi qui), spazio al duo formato da Bugo e Morgan.

Bugo+Morgan: pre-giudizio 6, che è la media fra il 5 del primo e il 7 del secondo. Bugo nelle sue canzoni dell’ultimo album urla, butta parole senza seguire il ritmo “perché tanto lui è rock e quindi è figo così” e ci mette dentro ogni tanto qualche parolaccia “perché è rock e vicino al popolo e quindi è figo”. Negli altri no, per fortuna, ma l’idea è che voglia essere indie a tutti i costi. Vi ho già detto quanto speri che gli indie vadano a lavorare la creta e smettano di cantare? Bugo a tratti fa il Baustelle, a tratti il cantante alternativo. E a volte non è neanche malissimo, questo però viene bilanciato in negativo dall’album “Rock” che è qualcosa di inascoltabile. Insomma, non è niente di che.Discorso diverso per Morgan: il mio con i Bluvertigo è stato un amore a livello pro. Sono stati rivoluzionari, durati il giusto per diventare leggenda. Il Morgan personaggio sarebbe da 1-, è davvero imbarazzante come si pone con il genere umano. Al Festival di Sanremo – manifestazione che lo bolló come tossicodipendente nel 2010 e che oggi lo accoglie – va evidentemente per racimolare qualche soldo dopo lo sfratto e tutti i problemi giudiziari che ha urlato in tv. La sua arte però è qualcosa di pazzesco. “Altrove” è geniale, così come lo sono molti altri brani. A Sanremo Morgan e Bugo porteranno “Sincero, brano scritto dallo stesso Morgan con Andrea Bonomo, che rappresenta una garanzia, e Simone Bertolotti. Non vinceranno mai, ma se Morgan non inizierà a fare lo scienziato pazzo sul palco potranno regalare buone emozioni.

Facebooklinkedinmail

Lascia un commento