Nel paese medievale di Arignano, alle porte di Torino, puoi realizzare il tuo sogno acquistando il maniero in vendita

castelloAvete sempre sognato di vivere in un castello? Di tornare indietro nel tempo e dormire tra le mura di un maniero antichissimo, magari avvolto da leggende e popolato da personaggi misteriosi e da fantasmi. Siete sicuri che sia solo un sogno? Forse per farlo diventare realtà basta solo un po’ di pazienza, magari basta cerchiare i numeri giusti sulla schedina vincente del superenalotto, oppure incontrare qualcuno che può finanziarvi nel realizzare il vostro desiderio chiuso nel cassetto. In tutto questo a darvi una mano c’è Immobiliare.it che non solo fa diventare reale un sogno ma ci fa anche viaggiare vicino a Torino, precisamente nel paese di Arignano. “Antico e suggestivo castello nel Monferrato, completo di tesoro nascosto e fantasma”, così si legge nell’annuncio pubblicato dal portale di vendita di immobili. E, con 600 mila euro può essere vostro, se preferite con un milione e duecento mila euro potete averlo completamente ristrutturato, ad esempio in tre super esclusive unità abitative. Nel castello pare si trovi non solo un fantasma, ma anche un misterioso tesoro mai ritrovato e che l’alchimista Cagliostro fosse uno dei frequentatori di questa dimora. Nel punto più alto di Arignano, piccolo paese medievale, risalente al X secolo, sorto su una collina nel Monferrato a 20 chilometri da Torino, la Rocca domina il paese ed è particolarmente suggestiva. castelloIl castello è composto da un corpo centrale rettangolare di oltre 220 metri quadrati di superficie fino a 6 metri di altezza, di una torre a base quadrata alta circa 23 metri, su cinque livelli. Non manca una eccezionale terrazza panoramica di 200 mq circa da dove tra un merlo e l’altro si può dominare la vallata, oltre alla più piccola, ma unica terrazza della torre, altre 2 meravigliose terrazze al secondo livello ad est e ad ovest del corpo centrale. Il castello è dotato di cortile interno, cinta muraria, camminatoi di guardia e un grande giardino che dà accesso alla Rocca.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *