Destinazione Anguillara Sabazia

197/365: Anguillara

Uno dei quei luoghi meno conosciuti, nascosti, fuori dalle principali rotte turistiche. Anguillara Sabazia è un caratteristico borgo lacustre situato sui rilievi dei Monti Sabatini, nel Lazio. Non lontano dal lago di Bracciano e a poca distanza anche da quello naturale di Martignano, Anguillara ha una storia antica che si fa risalire intorno al I, II secolo a. C. Sembra che il nome derivi dalla forma ad angolo della villa che una ricca patrizia romana “Rutilia Polla” possedeva sulle sponde del lago. Oltre al paese che è molto particolare, sono anche molti i luoghi da vedere nelle vicinanze. I dintorni permettono di organizzare anche itinerari di qualche giorno. Da non perdere sicuramente la vicina Bracciano con il castello, ma anche Trevignano Romano e il borgo disabitato di Galeria Antica.

Dove: Anguillara Sabazia si trova nel Lazio, fa parte della città metropolitana di Roma.

Numero di abitanti: questo centro, affacciato sul lago di Bracciano, a circa 30 chilometri dalla città eterna conta quasi 19 mila e cinquecento abitanti.

Da vedere in quanti giorni: Anguillara si visita anche in una giornata, è la meta giusta per organizzare un weekend o una gita fuori porta. Concedetevi almeno 2 giorni.

Da vedere assolutamente: fare una passeggiata nel paese che è molto caratteristico, vivere il lago di Bracciano su cui si affaccia Anguillara.

Qualche consiglio: nel territorio di Anguillara ricadono anche le sponde del lago di Martignano, un luogo particolarissimo, incontaminato che vale una visita.

Da assaggiare: gli abitanti di questo territorio da tempo coltivano frutta e verdura, legumi, formaggi e hanno bestiame. Non manca poi chi produce vino e olio. Questa tradizione si è mantenuta nel tempo. Nei ristoranti locali, infatti, si mangiano prodotti del territorio, ricette tradizionali e si assaporano gusti genuini.

 

Read more

Destinazione Isola Capo Rizzuto

196/365: Isola Capo Rizzuto

Isola insolita perché in realtà “Isola Capo Rizzuto” non è circondata dal mare. A dire il vero è un promontorio in Calabria, in provincia di Crotone. Il paese e quindi l’agglomerato urbano è caratterizzato dalle frazioni di Le Castella, Capo Rizzuto, Le Cannella, Mariniello, Praialonga e Sant’Anna. Questo territorio dalla natura ancora incontaminata è inserito in un’area marina protetta, in una tra le più belle zone del Mediterraneo. Spiagge, mare pulito e strutture ricettive di grande livello fanno di questa località una perfetta meta turistica.

Dove: Isola Capo Rizzuto si trova in Calabria, precisamente in provincia di Crotone.

Numero di abitanti: la città èabitata da circa 18 mila persone.

Da vedere in quanti giorni: questo territorio è perfetto per vivere una vacanza, anche molto lunga. In estate Isola Capo Rizzuto si presta per un viaggio di almeno una settimana, dieci giorni.

Da fare assolutamente: simbolo di Isola Capo Rizzuto e assolutamente da vedere è il castello aragonese in frazione “Le Castella”, rilassarsi al mare. Per chi vuole serenità assoluta l’ideale è spostarsi in zona Capo Bianco dove le spiagge sono libere e tranquille. Vedere l’Aquarium.

Qualche consiglio: questa località della Calabria è l’ideale per organizzare una vacanza rilassante e rigenerante al mare. Godetevi la natura e riposatevi.

Da assaggiare: sicuramente in questa zona d’Italia la cucina è a base di pesce. Ad Isola Capo Rizzuto ci sono anche alcune ricette locali come il riso con il finocchietto selvatico o con la borragine, oppure le patate coi peperoni fritti.

Read more