Dormire in un faro
5 idee per un’esperienza da sogno

Hotel da mille e una notte, ma anche sistemazioni meravigliose a prezzi abbordabili. Un'idea romantica, ma anche una bellissima avventura

Pensate che possa essere solo un sogno? Quello di addormentarsi e di svegliarsi di fonte o ancora meglio nel mare, in un posto paradisiaco, con il suono delle onde e magari dei gabbiani. Per me sì, è un sogno ricorrente, ma a dire il vero può anche diventare realtà.

COME? VI STARETE CHIEDENDO…

Scegliendo di prenotare una notte in un FARO. Ma anche due, quando vi ricapita di vivere un’esperienza così meravigliosa.
Dove? Anche in questo caso basta scegliere la meta giusta che fa per voi.

faroOvviamente – ok, lo ammetto, sono di parte – l’Italia viene prima di tutte le altre destinazioni.
Faro Capo Spartivento è il primo che vi consiglio. Questo posto magico si trova in Sardegna, sul monte che porta lo stesso nome a circa un’ora di auto da Cagliari.
E’ una sistemazione di lusso è bene sottolinearlo, una stanza costa circa 400 euro a notte, ma per chi può togliersi lo sfizio è davvero un luogo da non perdere.

Ora passiamo ad altre destinazioni incantevoli: il faro di Harlingen, in Olanda è un altro luogo da vedere. Anche in questo caso parliamo di lusso o addirittura super lusso, ma la location è eccezionale.

faroIn Norvegia, ho sentito parlare del Littleisland Lighthouse, riconvertito in alloggio turistico addirittura aperto tutto l’anno. Due camere per un soggiorno esclusivo.

Ad un prezzo più abbordabile e davvero qui il sogno può diventare realtà c’è il Corsewall Lighthouse Hotel, in Scozia. Qui la stanza per una notte costa circa 120 euro e il posto è magico.

In canada, nel Quebec, sull’isola di Pot-à-l’eau-de-Vie c’è un faro storico di grande importanza che offre tre stanze arredate in modo semplice che permettono di passare la notte in un posto meraviglioso.

Read more

Ponte dell’Immacolata in autobus
qualche consiglio di viaggio

Con Roma Marche linee raggiungere le principali città del centro Italia è semplice ed economico. Perchè non pensate ad un bel week end prenatalizio a Roma, Napoli o anche una città europea? Il trasferimento in autobus è comodo e low cost!

Il ponte dell’Immacolata, prima delle feste di Natale, è il periodo giusto per organizzare un viaggio o una semplice gita fuori porta. E per farlo potete scegliere di partire con un bagaglio leggero in autobus per vivere qualche giorno in totale relax prima di raggiungere parenti e amici e scartare i regali sotto l’albero.

Per convincervi a staccare la spina, oltre alla comodità, c’è un motivo in più: il prezzo che con queste offerte è allettante e vantaggioso.

ponte 1.Tre giorni a Roma: trasferimento dalle Marche a partire da 40 euro andata e ritorno
Perché non organizzate un bel fine settimana prenatalizio a Roma per esempio? Con 40 euro andate e tornate nella capitale dalle Marche. Trovate un bell’hotel in centro cercando tra le numerose offerte disponibili in questo periodo e vi godete la città eterna con le sue luci, i suoi negozi perfetti per trovare il regalo giusto e i suoi monumenti che, tra un giro e l’altro potete visitare.

2. Week end a Napoli: spostamento in autobus dalle Marche a partire da 55 euro andata e ritorno
Anche Napoli è una bella meta per il mese di dicembre. Con solo 55 euro potete raggiungere questa meravigliosa città e tornare nelle Marche. In tre o quattro giorni vi rigenerate assaggiando i dolci tipici che soprattutto nel periodo natalizio sono sfiziosissimi, fate acquisti, organizzate un bel tour tra i luoghi d’interesse della città e vivete il mare e i panorami meravigliosi che offre anche d’inverno. Il tutto ad un prezzo che davvero è sostenibile e per tutte le tasche.

ponte3.Viaggio autobus e aereo: trasferimento in autobus dalle Marche a Roma Ciampino e/o Fiumicino a partire da 51 euro andata e ritorno
Se volete organizzare un viaggio più lungo, raggiungere gli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino è semplice e conveniente. Con 50 euro acquistate un biglietto di andata e ritorno in autobus e con un volo aereo, magari low cost per rimanere in tema, potete organizzare un fine settimana in qualche capitale europea. Un altro modo per trascorrere il periodo prenatalizio tra strade illuminate, città addobbate e ancora più suggestive.

Read more