Originali idee benessere per viaggiatori
dai massaggi africani allo scrub ai petali di fiori

Ritrovare pace e serenità visitando angoli di paradiso in giro per il mondo.
Undici Spa da non perdere, considerate il top dell’offerta benessere dalla guida Condè Nast Johansens 2016

spa condè nastDall’Africa ai Caraibi, passando per gli Emirati Arabi, l’Oceano Indiano, l’Asia, il Sud America, arrivando in Gran Bretagna, toccando le Canarie e la Turchia. Un tour di benessere che spazia dall’Italia all’Indonesia, dal Brasile alle Filippine, dalla Malesia alle Isole Vergini Britanniche e dalla Spagna al Kenia. Un ventaglio di destinazioni dove si trovano le 71 Spa consigliate dalla guida Condé Nast Johansens 2016 per la vasta scelta di trattamenti offerti, in base agli standard dei servizi e all’attenzione dedicata agli ospiti, per la tipologia della sistemazione alberghiera piuttosto che per lo stile e l’atmosfera che le contraddistinguono. Luoghi ideali dove staccare la spina e non pensare più a niente. Mete turistiche che si coniugano perfettamente con l’aspetto più rilassante di una vacanza all’insegna del benessere e dello star bene. E, se siete viaggiatori curiosi e cercate proposte originali, frutto degli studi e delle tecniche più all’avanguardia nel campo del benessere, ma anche di antichi rituali e filosofie di tutto il mondo uniti a prodotti locali, fiori e frutta, non potete perdervi gli indirizzi consigliati per ritrovare la serenità e la pace interiore.

LEGGI LA LISTA DELLE 11 SPA TOP PER LA GUIDA CONDE’ NAST JOHANSENS 2016

Read more

Un week end di primavera a Siviglia

Qualche giorno in terra spagnola per visitare Siviglia.
Un mix di colori, energia e voglia di far festa. Meta ideale da visitare in primavera, a maggio ci sono già 30 gradi!

piazza di Spagna SivigliaEra un giorno di primavera, piuttosto caldo come quello di oggi, quando ho prenotato il volo per Siviglia. Tra l’altro vi do un consiglio da viaggiatrice che si è fatta fregare per troppa voglia di partire e organizzare tutto subito: se viaggiate con Ryanair non è detto che se prenotate con largo anticipo trovate offerte migliori, a volte se comprare il volo pochi giorni prima risparmiate anche il doppio e viaggiate più felici. Torniamo a Siviglia. Che città, per certi versi è molto me. Viva, energica, soleggiata, colorata, un po’ fuori di testa. Ricordo un vento caldissimo quando sono scesa dall’aereo, era fine maggio e a Siviglia c’erano già 30 gradi. Pensate che magia poter stare in canottiera e sandali a maggio…

Dall’aeroporto in poco tempo, con un autobus di linea, si raggiunge facilmente il centro e poi via alla ricerca del b&b. Dormire in Spagna è piuttosto conveniente, certo se vi accontentate come di solito faccio io di un posto pulito ma modesto avete l’imbarazzo della scelta, se invece volete un 5 stelle, anche in Spagna dovete mettere mano al portafoglio. Affittacamere centralissimo, poso le valige e mi immergo nei colori che vi dicevo prima. Un’atmosfera fantastica, anche alle 9 di sera c’è il sole e la gente in giro che riempie bar e ristoranti bevendo sangria e consumando boccali di birra uno via l’altro.
sivigliaSarà per la luce particolare del tramonto in questo periodo o semplicemente perché questa città è bella sempre, ma se se avete qualche giorno libero in primavera, andate a visitarla perché secondo me è il momento migliore. Siviglia è una meta che offre tantissimi spunti per organizzare un divertente fine settimana adatto un po’ a tutti, alle coppie, alle famiglie con bambini, a chi cerca l’arte e la cultura e a chi vuole solo svagarsi un po’. Città ricca di monumenti e di angoli meno conosciuti ma forse ancora più caratteristici e piacevoli. Un mix di etnie, tradizioni, luoghi dove si respira la storia e dove ci si può immergere nelle usanze di chi è nato e cresciuto in Spagna, dove si respira aria di allegria e spensieratezza.

LEGGI LE 10 COSE DA FARE E VEDERE A SIVIGLIA

 

Read more