Ischia su Marcopolo, sei puntate di Week end per raccontare un’isola meravigliosa

L'appuntamento è per sei sere consecutive a partire da oggi, 11 settembre alle 20.40 sul Marcopolo, canale 222 del digitale terrestre

ischiaSei puntate di Week end per raccontare Ischia, un’isola meravigliosa che va vissuta e scoperta in prima persona non solo nei mesi più caldi ma anche a settembre, ad ottobre quando offre comunque panorami incantevoli, cultura, cibo e sapori unici. Un’isola da vivere che regala emozioni a chi la raggiunge e ne visita i pittoreschi borghi, le spiagge, i parchi termali e i giardini che non hanno eguali al mondo.

Ad Ischia ero stata in vacanza quando ero bambina, avevo qualche vago ricordo, ma dopo averla scoperta accompagnata da chi la conosce bene e sa sottolinearne gli aspetti più caratteristici è stata davvero una bellissima esperienza. Così come poter raccontare questa perla d’Italia su Marcopolo con Week end in uno speciale, da me curato e condotto, in onda per sei sere consecutive a partire da oggi, 11 settembre, alle 20.40 sul canale dei viaggi 222 del digitale terreste.

ischiaSi parte con “Bella Ischia” titolo di un libro in parte fotografico scritto negli anni ’70 che racconta i luoghi che un tempo facevano sognare e che oggi sono ancora più suggestivi. Nella prima puntata di questo speciale sono tante le meraviglie dell’isola che ho avuto modo di vedere e raccontare, come il Giardino Eden, nella baia di Cartaromana dove ho anche assaggiato delle cozze alla griglia che non credo dimenticherò facilmente. Ho assaggiato i sapori della trattoria “Casa Colonica” nel Parco Negombo grazie a Jack che mi ha raccontato come è facile portare in tavola delle bontà partendo da dei prodotti genuini dell’isola. Ho poi visitato i giardini “La Mortella”, voluti dal grande compositore Walton e dalla moglie, insieme hanno curato questo capolavoro per anni e oggi sono davvero tanti i turisti che lo raggiungono e ne rimangono estasiati. Ho fischiato insieme al simpaticissimo Luigi, l’unico “fischivendolo” dell’isola e poi ho visto al lavoro l’orafo Giovangiuseppe Lanfreschi. 

ischiaTante belle storie, tante persone interessanti e con tanto da dire. Non perdetevi la puntata, vi aspetto stasera alle 20.40 su Marcopolo! 

Read more

Quattro giorni ad Ischia, l’isola delle emozioni

Non sì possono leggere solo i giornali, non si può pensare che tutto quello che i media raccontano sia la verità assoluta. Ischia continua ad essere meravigliosa, vieni a scoprirlo coi tuoi occhi!

Ischia30 agosto. Il primo di quattro giorni sull’isola di Ischia.

Qui ad Ischia emozionarsi è facile. Mi succede spesso di rimanere in silenzio, senza parole, e oggi mi è successo più volte.

Oggi sono arrivata ad Ischia all’ora di pranzo e in poche ore mi sono emozionata tante volte. Così dopo essere stata qualche giorno fuori dall’Italia, nella caotica e super movimenta metropoli di Londra, ancora una volta è bastato pochissimo a ricordarmi che amo follemente la terra dove sono nata. L’Italia. Qui si che ci si emoziona davvero.

Colori, rumori, profumi, gente, tanta gente viva, in motorino, in auto, a piedi. Persone in ogni dove, turisti, visitatori occasionali o abitudinari, coppie, bambini. Ischia è un mix di storie che suscitano le più disparate emozioni.

E oggi di emozioni, ne ho davvero provate tante.

davNon ho avuto parole quando ho visto preparare i piatti dello chef stellato Nino di Costanzo del Daní Maison che con una delicatezza rara e una maestria senza paragoni mi ha presentato un piatto di crudi di pesce che sembra un capolavoro, un quadro di colori e di sapori strepitosi. Così come quando ha composto e raccontato il suo dolce, Napul’…è che parla di Napoli e di tutte le sue bellezze e contraddizioni. Assaggiarlo è stato un privilegio.

Poco dopo sono rimasta in silenzio ad ascoltare i racconti di chi da anni realizza ceramiche artistiche sull’isola. Ho ascoltato la storia della famiglia Cianciarelli che da tempo riesce a creare dei capolavori di artigianato apprezzati in tutto il mondo.

Poi mi sono emozionata vedendo il tramonto coi suoi colori intensi e meravigliosi, facendo il bagno in un mare cristallino alle 8 di sera e assaggiando a cena i prodotti locali che veramente qui hanno sapori unici.

Privilegi, emozioni che si vivono passando qualche giorno a Ischia, che si provano solo stando sull’isola. Venite a scoprirlo e poi provate a smentirmi! 

Read more