Senza glutine e senza latte, come fare colazione?

Dai pancake con farina di riso allo yogurt con riso soffiato: tutto gluten free

Colazione croce e delizia per tutte le persone che si ritrovano a dover affrontare allergie o intolleranze alimentari. Già, perché cominciare la giornata in modo salutare non è sempre facile per chi deve escludere per forza dalla propria dieta e quindi si trova spesso a dover ripiegare sempre sui medesimi prodotti. Un esempio: i biscotti di produzione industriale. Senza glutine, senza lattosio e senza lieviti, sia chiaro. Quindi adatti a chi soffre di intolleranze o allergie alimentari. Ma di certo non dietetici o sempre salutari.

“Fare colazione in modo sano però non si addice allo stile di vita di chi la mattina ha poco tempo” potrebbe obiettare qualcuno. In realtà non è sempre così. Quali sono le alternative per la colazione di chi nella propria dieta dovrebbe evitare latticini, glutine e lieviti? Una soluzione veloce e gustosa può essere rappresentata da uno yogurt, rigorosamente fatto con latte di soia o comunque senza glutine né lattosio, del riso soffiato, un frutto e del succo di frutta o un caffè. Tempo di preparazione? Pochi minuti. Un pasto bilanciato dal punto di vista energetico, nutriente e sicuramente non dannoso per chi soffre di disturbi alimentari.

Lo yogurt può essere agevolmente sostituito con latte di riso o con un più ricco di sapore latte di mandorla. Sempre con l’aggiunta di riso soffiato. Certo, aromatizzato al cioccolato o con altri sapori sarebbe più gustoso, ma se la natura ci ha reso intolleranti o allergici dobbiamo fare i conti anche con questo.

Se i biscotti o i brownies senza latte, glutine o lieviti possono tornare utili una o due volte la settimana, e in alternativa ci sono anche le più classiche gallette di riso con marmellata o crema spalmabile di cioccolato o nocciole senza latte (leggi qui l’articolo), per variare si possono anche scegliere altre soluzioni. Con un po’ di tempo a disposizione in più, ad esempio, si possono preparare dei gustosi pancake con farina di riso e uova (leggi qui la ricetta) e guarnire con sciroppo d’acero, marmellata o crema di nocciole senza latte. Pancake che peraltro si possono anche preparare in abbondanza e riscaldare il giorno seguente.

Insomma, le soluzioni per una colazione interessante e gustosa, oltre che salutare, sono diverse. Basta ingegnarsi un minimo e cercare la soluzione migliore. Anche per quando si va in viaggio.

Cristiana Mariani

Read more

Merenda senza glutine e senza latte: le alternative alla Nutella

Fra le creme spalmabili si annoverano quelle Valsoia e Rigoni di Asiago

Avete presente la Nutella? Credo di non rendermi protagonista di uno spot pubblicitario se parlo di quello chiedi fatto rappresenta un vero desiderio per moltissimi italiani e consumatori in tutto il mondo. Nell’immaginario, e non solo, di milioni di persone, la Nutella rappresenta un mondo di sapori e di sensazioni. Per milioni di persone in tutto il mondo la Nutella rappresenta casa.

E per chi è intollerante al lattosio? Cosa succede? Quali sono le merende gustose per chi è intollerante a lattosio o proteine del latte? A differenza di moltissimi marchi, Nutella e Ferrero non hanno mai tentato di realizzare versioni “speciali” di quello che è di fatto un prodotto classico da decenni. Sarebbe impossibile, d’altro canto, tentare di trovare una soluzione “light” per poter fare gustare questa crema spalmabile anche a chi si trova a dover fare i conti con intolleranze o allergie alimentari.

E allora quali alternative utilizzare? Una crema spalmabile senza dubbio gustosa e che può essere utilizzata come ottimo surrogato della Nutella è la crema di cacao marchiata Valsoia. Senza glutine, senza lattosio né proteine del latte, è un prodotto di alta qualità e dal gusto davvero prelibato. Da non dimenticare, però, neppure la Nocciolata della Rigoni di Asiago. Nocciolata senza latte, naturalmente. Questo prodotto è fra quelli che maggiormente si avvicinano soprattutto per quanto riguarda ingredienti e gusto alla più nota Nutella.

Insomma, le creme spalmabili per organizzare una merenda prelibata anche se ci si trova a dover fare i conti con allergie o intolleranze alimentari si possono trovare. Finalmente anche piuttosto agevolmente. Sugli scaffali dei supermercati, infatti, si riescono a trovare prodotti di questo tipo in modo anche decisamente facile a differenza di quanto avveniva in passato, quando per chi soffriva di intolleranze alimentari non si riuscivano a trovare alternative di qualità e dal sapore simile a quello delle creme tradizionali

Read more