Informazioni utili per vedere uno dei luoghi d’interesse più visitati al mondo, qualche consiglio anche per evitare le code e godersi lo spettacolo senza perdere tempo 

colosseoNuova veste per il Colosseo, il monumento simbolo della città eterna, tra i più visitati in Italia nel 2015. Grazie al finanziamento dell’imprenditore Diego Della Valle, a Roma si festeggia la fine della prima fase dei restauri con il completamento dei lavori nella parte esterna dell’Anfiteatro Flavio. Terminata la prima parte dei lavori si pensa già ai prossimi step, al restauro interno degli ipogei, del piano terra e del primo ordine, insieme alla creazione di un centro servizi tutto finanziato dal patron della Tod’s, fino ad arrivare alla copertura dell’arena che verrà realizzata con 18 milioni di euro stanziati dallo Stato. Conosciuto in tutto il mondo con il nome di Colosseo a causa della colossale statua di bronzo di Nerone che nel II secolo d.C. fu posta vicino al monumento, l’Anfiteatro Flavio, come si chiama in realtà, ogni anno attira migliaia di visitatori che raggiungono la capitale da tutto il mondo.

COME EVITARE LE CODE PER VISITARE IL COLOSSEO:

Preso d’assalto dai turisti, spesso per visitare l’Anfiteatro bisogna fare lunghe file e attese interminabili. Per evitarle potete acquistare il biglietto in anticipo chiamando lo 060608 oppure visitando il sito www.coopculture.it e comprare il biglietto online. Utili anche le card turistiche Roma Pass oppure Archeologica card.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *