Tappa in Liguria per godersi qualche giorno di mare

201/365: Alassio

Voglia di mare? Se siete in Lombardia, in Toscana o in Piemonte, potete agevolmente fare un giro in Liguria. Questa volta andiamo ad Alassio, paese piccolo ma con tante attrattive. Nel pieno della Liguria, questo è un paese che è molto noto da decenni per il suo iconico “muretto”, ma che è ricco di eccellenze e luoghi suggestivi. Oltre ad essere adatto per il divertimento tanto di comitive di amici quanto di famiglie con bambini.

Dove: in Liguria, in provincia di Savona.

Numero di abitanti: circa 10.800 abitanti.

Da vedere in quanti giorni: come tutti i luoghi di mare, bastano un paio di giorni ma se si vuole conoscere meglio la zona e godersi un po’ di relax vale la pena concedersi qualche giorno in più e visitare magari anche i paesi circostanti.

Da fare assolutamente: Alassio richiama nella mente di tutti il tradizionale “muretto”, un luogo che senza dubbio va visto. Da non perdere anche i giardini di Villa La Pergola, una vera gemma della natura. Per movimentare un po’ la vacanza, si può vivere qualche ora al parco avventura Solleone. Insomma, le cose da fare non mancano di certo.

Qualche consiglio: Alassio abbonda di spiagge suggestive e angoli di paradiso. Il consiglio principale è quindi quello di cercare panorami particolari e godersi qualche aperitivo sulla spiaggia. Oltre al diktat che dovrebbe caratterizzare ogni vacanza: passeggiare a piedi e lasciarsi attirare dai vicoli che si incontrano strada facendo.

Da assaggiare: posto di mare che vai, piatti tipici che trovi. E così da queste parti ecco acciughe, molluschi, ma anche i sapori caratteristici del resto della Liguria. Da assaggiare di sicuro ci sono quindi il cappon magro e le trofie. Non si può andare via da questo paese senza aver mangiato i baci di Alassio, dolcetti a base di nocciola e cacao.

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *