Andiamo in Campania, in costiera amalfitana

Amalfi67/365 Amalfi

Dà il nome ad uno dei territori da non perdere in Campania, Amalfi è un piccolo centro della Costiera detta appunto amalfitana, che merita sicuramente una visita. Basta passeggiare nella parte più antica del paese, passare davanti al Duomo che è uno dei monumenti da vedere nel paese, per rimanere colpiti dalla bellezza del luogo. Bellezza che riguarda tutta la Costiera amalfitana, dichiarata nel 1997 patrimonio mondiale dall’UNESCO. E, dopo aver scoperto il centro storico coi vicoli, le stradine fino ad arrivare alla zona della cartiera con un interessante museo della carta, potete godere del mare. Dal centro di Amalfi, per gli amanti della natura e del trekking, poi partono anche degli interessanti sentieri che permettono di godere di bellissimi panorami.

Dove: in Campania, in provincia di Salerno

Numero di abitanti: circa 5100

Da fare assolutamente: scoprire il centro storico, visitare il museo della carta, vedere il Duomo, percorrere a piedi il sentiero degli Dei.

Qualche consiglio: Amalfi è conosciuta come una meta da non perdere soprattutto nei mesi caldi, il consiglio è invece di scoprirla durante tutto l’anno, sotto Natale per esempio o in primavera, c’è meno gente ed è piacevolissimo passeggiare in centro o vicino al mare.

Da assaggiare: ad Amalfi e in Costiera amalfitana da non perdere ci sono sicuramente i limoni con cui si prepara uno squisito limoncello, i piatti a base di pesce, gli scialatielli, una pasta tipica di Amalfi, ma anche i formaggi e i dolci come la rinomata delizia al limone.

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *