Andiamo in Toscana a visitare una bella città

169/365: Arezzo

Fu la sede della più antica università della Toscana, una delle prime in Europa, capoluogo di provincia, Arezzo è una città da vedere. Centro dalle origini antiche, importante città etrusca e romana, nel Medioevo divenne un libero comune. Camminando nel centro storico ancora oggi si avverte la storia e si può vedere il fascino di una città dove hanno operato molti artisti, da Cimabue a Piero della Francesca, fino ad Andrea della Robbia e Giorgio Vasari. Città natale del grande Francesco Petrarca è stata anche set di importanti film che hanno fatto il giro del mondo. Conosciuta come la città dell’oro, dell’artigianato e della giostra del Saracino, è un luogo dalle mille facce dove non ci si annoia mai.

Dove: Arezzo è in Toscana, è il capoluogo dell’omonima provincia.

Numero di abitanti: la città di Arezzo è abbastanza grande, conta circa 100 mila abitanti.

Da vedere in quanti giorni: per visitare Arezzo e la zona che circonda la città ci vogliono almeno tre giorni, se potete dedicare a questa parte della Toscana anche una settimana non vi annoierete affatto, ci sono tanti luoghi da vedere.

Da fare assolutamente: visitare il centro storico, la basilica di San Francesco, la bellissima piazza grande. Interessante anche la casa museo di Giorgio Vasari e il museo di arte medievale e moderna. Vivere la fiera antiquaria e la giostra del Saracino.

Qualche consiglio: con i tuoi numerosi luoghi interessanti da vedere, Arezzo è una meta ideale per una vacanza durante tutto l’anno, se volete vivere la tradizione visitate la città tra giugno e settembre per vivere la giostra del Saracino.

Da assaggiare: tra le tante tipicità da assaggiare in Toscana, da non perdere i classici come l’acquacotta, le pappardelle con la lepre, i pici, la carne di Chianina, i formaggi e i secondi di carne.

 

 

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *