59/365 Bergamo

Bergamo è il quarto cento per popolazione nella Regione Lombardia, dopo Milano, Brescia e Monza. Caratteristica per essere divisa in due parti, le così dette Bergamo alta e bassa, la città è ricca di monumenti da vedere. Piacevole per una giornata o serata diversa, la parte alta é un gioiellino ricco di posti da vedere. Le due parti sono divise dalle mura che da qualche anno sono state dichiarate patrimonio Unesco. Una funicolare collega la città bassa da quella alta e arriva fino al Colle di San Vigilio. Da non perdere piazza Vecchia, considerata la più bella d’Europa da Le Corbusier, ma anche palazzo nuovo, della Ragione, la torre civica e il duomo.

Dove: capoluogo dell’omonima provincia, in Lombardia

Numero di abitanti: circa 122 mila

Da visitare in quanti giorni: Bergamo è abbastanza grande, per visitare la città l’ideale è avere almeno due o tre giorni a disposizione. Il centro e la zona alta della città si presta anche per una gita in una sola giornata o in serata.

Da fare assolutamente: visitare Bergamo alta perdendosi nei vicoli, prendere la funicolare soprattutto per una gita serale, vedere i principali monumenti nella parte più antica.

Qualche consiglio: Bergamo è una meta perfetta da visitare durante tutto l’anno. Molto vicina anche all’aeroporto di Orio al serio, è facilmente raggiungibile e può essere una tappa da vedere anche atterrando di rientro da un viaggio più lungo.

Da assaggiare: molto buone le tipicità bergamasche. Da provare sicuramente la polenta taragna, i casoncelli, i formaggi, molti DOP e la torta Donizetti, una ciambella morbida.

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *