224/365: Catania

Città dalla storia antica, fondata dai greci nel 729 a.C., Catania è una città piena di luoghi d’interesse e di eredità culturale di più popoli. Catania, ricostruita quasi completamente dopo il forte terremoto del 1693, oggi presenta l’aspetto di una città settecentesca con edifici in stile Barocco Siciliano dichiarato patrimonio dell’Unesco. Città portuale, sulla costa orientale dell’isola, Catania si trova ai piedi dell’Etna, un vulcano attivo che si può vedere anche percorrendo sentieri che arrivano alla sommità.

Dove: Catania si trova in Sicilia, sulla costa orientale dell’isola. E’ capoluogo dell’omonima città metropolitana.

Numero di abitanti: la città è piuttosto grande, il comune conta quasi 311 mila abitanti.

Da vedere in quanti giorni: Catania è la classica città che si può visitare sommariamente anche in mezza giornata, l’ideale però è avere un po’ di tempo a disposizione per andare a fondo e visitare tutti i monumenti più interessanti.

Da fare assolutamente: vedere il centro con la bellissima piazza Duomo, caratterizzata dalla statua della fontana dell’Elefante e dalla cattedrale. Non perdere il mercato del pesce che si tiene nei giorni feriali. Passeggiare su via Etnea, dedicare del tempo per un’escursione sull’Etna.

Qualche consiglio: se organizzate un viaggio in Sicilia e arrivate in aeroporto a Catania, fermatevi anche solo per qualche ora, ne vale la pena.

Da assaggiare: in Sicilia sono tante le specialità da assaggiare. Da non perdere sicuramente le tradizionali cassate, i cannoli, le brioche con la granita. Da assaggiare anche gli arancini, la pasta alla norma, con le salse e la caponata.

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *