200/365: Forte dei Marmi

Località di mare, perfetta per trascorrere le vacanze, soprattutto nei mesi estivi. Forte dei Marmi è una delle località toscane da non perdere in Versilia. Il nome sembra che derivi dall’omonimo fortino che sorge in centro città, voluto dal granduca Leopoldo a difesa dell’approdo, e dai marmi delle Alpi Apuane che non distano molto. Località mondana della provincia di Lucca è sia un posto ideale per le vacanze in famiglia, sia per chi si vuole divertire passando la giornata al mare e le serate in uno dei numerosi locali e discoteche della riviera. Punto di riferimento di vip, sportivi e personaggi dello spettacolo, è un centro turistico molto rinomato.

Dove: Forte dei Marmi si trova in provincia di Lucca, in Toscana. E’ una delle località da vedere in Versilia.

Numero di abitanti: Forte dei Marmi ha circa 7 mila e 300 abitanti.

Da vedere in quanti giorni: questa è una destinazione ideale per passare le vacanze soprattutto in estate. Una settimana, dieci giorni è il periodo giusto per visitare Forte dei Marmi.

Da fare assolutamente: vivere il mare e la spiaggia. Il litorale di sabbia fine è l’ideale anche per le vacanze coi bambini. Fare una passeggiata in centro, magari quando c’è il mercato, visitare la vicina Lucca e divertirsi in una delle discoteche della riviera.

Qualche consiglio: in Versilia si va per rilassarsi o per divertirsi. Se volete fare entrambe le cose passate qualche ora in spiaggia e poi la sera scegliete tra le tante famose discoteche e divertitevi con gli amici.

Da assaggiare: la cucina tipica di Lucca e della zona è semplice e si basa principalmente su prodotti della terra. L’olio d’oliva del territorio è tra i più rinomati e ricercati della zona famosa anche per la produzione di cereali e legumi come il farro. Il buccellato lucchese e la pasta da brioche sono due dolci molto conosciuti e consumati. Buono anche il miele e le carni. A Forte dei Marmi, essendo una località di mare si mangia bene anche il pesce. Da non perdere il lardo della vicina Colonnata.

 

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *