Andiamo vicino a Viterbo a scoprire un lago da vedere nella Tuscia

140/365: Lago di Bolsena 

Nella Tuscia, zona dell’alto Lazio molto caratteristica e ricca di luoghi da vedere, da non perdere c’è anche il lago di Bolsena, formato dal collasso calderico di alcuni vulcani del complesso dei monti Volsini, ha forma ovale, due isole, la Bisentina e l’isola Martana e un fiume emissario. Di origine molto antica è un luogo di natura incontaminata, meta turistica molto gettonata,  ideale per organizzare una vacanza attiva, facendo sport all’aria aperta e andando alla scoperta di borghi, uno più bello dell’altro. Dalla vicina Bolsena (leggi l’articolo) alla famosa città che muore, Civita di Bagnoregio (leggi l’articolo), fino a Montefiascone, Capodimonte, ma anche il borgo di Grotte di Castro e di Gradoli. Luoghi particolari dove il tempo sembra essersi fermato e si respira un’atmosfera di grande serenità.

Dove: il lago di Bolsena si trova nell’alto Lazio, in provincia di Viterbo, nella zona chiamata anche Tuscia.

Estensione: l’area totale occupata dal lago di Bolsena è di circa 113 chilometri quadrati, si trova a 305 metri sul livello del mare e ha una profondità media di 81 metri.

Da vedere in quanti giorni: la zona del lago di Bolsena offre molto da vedere, quest’area della Tuscia è perfetta per organizzare una vacanza anche di una settimana, dieci giorni.

Da fare assolutamente: vivere il lago facendo i tanti sport che si possono praticare come la vela, la pesca, il nuoto, ma anche scoprire il territorio circostante visitando i borghi che circondano il lago, facendo trekking, equitazione e molti altri sport. Da non perdere c’è sicuramente Bolsena, ma anche gli altri paesi da vedere nella Tuscia come Civita di Bagnoregio e Montefiascone.

Qualche consiglio: la zona del lago di Bolsena è perfetta per chi cerca un luogo tranquillo dove fare una vacanza interessante e attiva. Visitate la zona in primavera o all’inizio dell’estate, ad agosto invece può essere molto affollata.

Da assaggiare: nella Tuscia tra i tanti piatti da assaggiare ci sono sicuramente i primi piatti come la pasta fatta in casa, ma anche le zuppe con legumi e vicino al lago da provare i piatti a base di pesce locale.

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *