Oggi andiamo in Molise, in provincia di Campobasso

161/365: Larino

Uno tra i più importanti centri da vedere in Molise, in provincia di Campobasso. Larino un tempo era un importante municipium romano come testimoniano i resti dell’anfiteatro romano e le ville che si possono vedere accanto con bellissimi pavimenti in mosaico. Molto caratteristico anche il paese antico, particolare per i vicoli e per i monumenti da vedere come la cattedrale dedicata al Santo Patrono, San Pardo e all’Assunta. Il paese interessante anche per gli eventi e le manifestazioni tradizionali ancora molto vive e sentite, è il posto ideale anche per chi ama la tranquillità e la natura. Basta uscire dal centro più antico e spostarsi di qualche chilometro per godere del verde e vedere panorami mozzafiato.

Dove: Larino si trova in Molise, in provincia di Campobasso.

Numero di abitanti: questo piccolo centro del Molise conta circa 6 mila e 700 abitanti.

Da vedere in quanti giorni: Larino non è molto grande, si visita in un paio di giorni. La zona offre molto, potete organizzare qui anche una vacanza più lunga.

Da fare assolutamente: fare una passeggiata nella parte più antica del paese, visitare l’anfiteatro romano e gli edifici termali, vivere la natura magari facendo un bel giro a cavallo, vivere le antiche tradizioni del luogo.

Qualche consiglio: questi luoghi sono ancora autentici, le tradizioni sono ancora vive così come la voglia di mantenere l’artigianato e quello che c’è di tipico. Per vivere il posto potete entrare nelle botteghe del centro, andare alla ricerca di qualcuno che abita nel posto e farsi raccontare gli appuntamenti più importanti da non perdere come la festa di San Pardo.

Da assaggiare: questa zona d’Italia è l’ideale anche per gli amanti della buona tavola. Sedendosi per pranzo o per cena non si possono perdere i formaggi come il caciocavallo o le mozzarelle, ma anche i salumi della zona, la pasta fatta in casa e i secondi di carne. Il tutto accompagnato con un buon vino locale o con un nocino, liquore tipico del Molise, molto apprezzano.

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *