Viaggio nella perla del Golfo dei Poeti

75/365: Lerici

Arriva la bella stagione, le giornate si allungano e finalmente il sole caratterizza diversi momenti di ogni giornata. Cosa c’è di meglio di qualche giorno al mare? Vi portiamo a Lerici, in Liguria in pieno Golfo dei Poeti. La Liguria è una regione nella quale si possono trovare mare e montagna nell’arco di pochi chilometri e quindi è adatta ad ogni tipo di esigenza.

Dove: in Liguria, vicino al confine con la Toscana nel cuore del Golfo dei poeti.

Numero di abitanti: circa 10.135 abitanti.

Da vedere in quanti giorni: per godere appieno delle bellezze di Lerici sono necessari almeno due o tre giorni, soprattutto perché di questo paese ad essere magica è l’atmosfera. Arrivando qui si respira, quindi concedetevi qualche giorno di relax.

Da fare assolutamente: parola d’ordine “relax”. Respirate, ossigenate i anima e corpo: il Golfo dei Poeti è famoso nel mondo per la quiete che vi si respira, per la serenità che trasmette e per il paesaggio mozzafiato che lo caratterizza. Per questo una passeggiata sul lungomare è indispensabile. Lerici e Porto Venere rappresentano due perle incastonate in un golfo suggestivo, che va percorso rigorosamente a piedi. Il percorso non è molto breve, ma merita una passeggiata.

Qualche consiglio: Lerici, con le sue frazioni San Terenzo compresa, non è l’unica località nella zona a meritare una visita. Per questo è consigliabile spostarsi, magari utilizzando l’automobile, e raggiungere i dintorni: ci sono borghi che possono riservare piacevoli sorprese.

Da assaggiare: la farinata di ceci da queste parti è una sorta di marchio di fabbrica. Peraltro adatta anche agli intolleranti a glutine, lieviti e latte. Insomma, una specialità va incontro ai gusti di tutti. Poi tigelle, panigacci e muscoli, ovvero cozze, ripieni. Insomma, i sapori nel Golfo dei Poeti non mancano. C’è solo l’imbarazzo della scelta. Ovviamente soprattutto per quanto riguarda il pesce.

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *