210/365: Orosei

In Sardegna, tra le tante bellezze da scoprire, c’è anche Orosei. Un luogo particolare dove la magia dell’entroterra si unisce con quella di un golfo e di un parco regionale. A metà tra terra e mare, dalla costa meravigliosa che in estate si anima di turisti e con la sabbia bianca e il mare turchese è il luogo perfetto dove fare il bagno e rilassarsi. Poi c’è il centro storico ricco di monumenti e chiese – sono 17 quelle consacrate – tra cui la chicca della parrocchiale in stile barocco di San Giacomo, quella delle Anime e di Sant’Antonio. Spazi belli da visitare che custodiscono tesori importanti e che meritano di essere conosciuti.

Dove: Orosei si trova in Sardegna, in provincia di Nuoro, nell’antica subregione delle Baronie.

Numero di abitanti: il paese di Orosei conta circa 7 mila abitanti.

Da vedere in quanti giorni: se avete la possibilità di concedervi del tempo, prendetevelo per vivere una vacanza in questa zona della Sardegna. Per vedere Orosei basta qualche giorno, ma per godere delle bellezze che offre questo territorio, soprattutto dal punto di vista di natura è mare, servono almeno 10 giorni.

Da fare assolutamente: godere del mare, delle spiagge, dei 14 chilometri di sabbia bianca e fine che da Osala arriva fino all’oasi faunistica di Bidderosa. Vivere il mare ma non trascurare l’entroterra, un luogo perfetto per organizzare escursioni e passeggiate. Scoprire il golfo di Orosei e non perdere le grotte del Bue Marino e la meravigliosa Cala Luna.

Qualche consiglio: se amate la natura e volete essere vicini al mare, ma in un luogo tranquillo, Orosei è il posto che fa per voi. Questa è la destinazione ideale per una vacanza fatta di storia, paesaggi, relax e mare.

Da assaggiare: ricchissime anche di piatti da assaporare la Sardegna e la zona di Orosei sono da gustare. Da provare c’è il pane frattau, i macarrones, il porcetto arrosto, le deliziose seadas dolci, tutto annaffiato da un buon bicchiere di Cannoanu. Una bontà dopo l’altra da provare in uno dei ristoranti della zona.

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *