In Emilia Romagna, in provincia di Rimini, alla scoperta del paese di Tonino Guerra

175/365: Pennabilli

Paese scelto da Tonino Guerra per passare gli ultimi vent’anni della vita, capitale religiosa del Montefeltro e sede del Vescovo della diocesi di San Martino in Montefeltro, Pennabilli è un piccolo gioiello. In posizione strategica, alle pendici del Monte Carpegna a oltre 600 metri di altezza, offre tanti luoghi da vedere soprattutto rappresentanti la diocesi. Visitando il paese che propone anche musei molto interessanti come quello dedicato alla matematica, si sente ancora viva la presenza del poeta e scrittore italiano Tonino Guerra che ha lasciato tanti suoi segni, istallazioni, allestimenti e opere che danno un tocco in più a questo piccolo centro.

Dove: Pennabilli è un piccolo paese della provincia di Rimini, in Emilia Romagna.

Numero di abitanti: questo piccolo Comune conta circa 2 mila e 800 abitanti.

Da vedere in quanti giorni: Pennabilli è un piuttosto piccolo. Il paese però offre tanto da vedere, per godere dei panorami, dei musei e del territorio l’ideale è avere almeno 4 giorni a disposizione.

Da fare assolutamente: passeggiare nel centro storico e visitare la zona più antica del paese, vedere il museo dedicato alla matematica, scoprire i luoghi dedicati a Tonino Guerra e che ricordano e celebrano la sua presenza qui come l’orto dei frutti dimenticati.

Qualche consiglio: bello in tutte le stagioni, in inverno, quando nevica spesso abbondantemente il paese di Pennabilli è particolarmente suggestivo.

Da assaggiare: in Emilia Romagna la cucina è ottima. Pennabilli, vicinissima a Talamello, è anche il posto ideale dove assaggiare i piatti della tradizione locale come il formaggio di fossa, assolutamente da non perdere

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *