209/365: Destinazione Senigallia

Nelle Marche, in provincia di Ancona, Senigallia è una città da scoprire. Una delle più rinomate località turistiche della costa marchigiana, richiama visitatori da ovunque grazie anche ad alcune famose attrazioni come la spiaggia di velluto e la rotonda. Comune bandiera blu che ha ottenuto anche il riconoscimento della Fee, rilasciata alle località che garantiscono qualità delle acque di balneazione, attenzione alla gestione ambientale e ai servizi. Bella da visitare per il suo centro storico e piacevole come località di vacanza anche grazie ai tanti eventi che vengono organizzati nel periodo estivo. Da non perdere da fine luglio il tradizionale Summer Jamboree, Festival di musica anni quaranta e cinquanta.

Dove: Senigallia è in provincia di Ancona, nelle Marche. In provincia di Ancona è sicuramente una delle città da vedere. Ideale anche come punto di partenza per visitare la zona.

Numero di abitanti: la città di Senigallia è seconda della provincia per numero di abitanti, conta circa 44 mila e 700 persone.

Da vedere in quanti giorni: Senigallia è la meta perfetta per passare una vacanza al mare. L’ideale è prendersi almeno una settimana di tempo per visitarla e viverla.

Da fare assolutamente: passare qualche ora al mare e non perdere la spiaggia di velluto, vedere uno dei simboli della città, la Rotonda, vivere il Summer Jamboree, visitare la Rocca Roveresca, percorrere a piedi le vie del centro storico e scoprirlo

Qualche consiglio: se visitate Senigallia non perdetevi il Summer Jamboree, un festival musicale dedicato alla musica degli anni quaranta e cinquanta organizzato per una settimana da fine luglio.

Da assaggiare: la cucina di Senigallia è principalmente di mare. I tradizionali piatti sempre presenti sulla tavola sono la grigliata e il fritto misto dell’Adriatico. Da assaggiare anche il brodetto alla senigalliese e tra i vini il Verdicchio dei Castelli di Jesi e il Bianchello del Metauro.

 

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *