138/365: Isola Bella

Un posto particolare, un luogo bello come dice il nome dell’isola, perfetto per una fuga di qualche giorno lontano dal caos. L’isola Bella, nel Lago Maggiore, è una destinazione particolarmente romantica per una gita di qualche ora o di una giornata. Di fronte a Stresa da cui dista pochissimo, circa 400 metri, è uno dei luoghi più visitato di tutto il lago. Raggiungerla è semplicissimo, basta prendere un traghetto che in pochi minuti conduce sull’isola. L’isola Bella fa parte delle Borromee che comprendono anche quella dei pescatori e l’isola madre.

Dove: nel Lago Maggiore, in Piemonte.

Numero di abitanti: le isole del Lago Maggiore, l’isola Bella, madre e sei pescatori contano circa un centinaio di persone.

Da vedere in quanti giorni: l’isola Bella è piccola, si visita in qualche ora. È una meta perfetta per una gita di una giornata o un pomeriggio.

Da fare assolutamente: visitare Palazzo Borromeo con il giardino. Passeggiare con lentezza sull’isola per godere di ogni angolo, uno più suggestivo dell’altro.

Qualche consiglio: in alcuni momenti dell’anno l’isola Bella è molto affollata. Organizzatevi bene prima di partire, cercate di evitare i ponti e le feste.

Da assaggiare: oltre alle bellezze paesaggistiche del territorio, sul lago Maggiore si possono gustare alcune tipicità locali. I tartufi per esempio che arrivano dalla vicina Alba, ma anche i piatti di pesce come il branzino e i primi piatti come gli Gnocchi alla Piemontese. Buoni anche i dolci, da quelli preparati con le castagne del territorio, fino ai dolci più classici. Particolari sono le Margheritine di Stresa, dolcetti fatti per la prima volta nel 1857 per la principessa Margherita di Savoia.

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *