Qualche consiglio per chi può concedersi qualche giorno di vacanza e sceglie il mare per rinfrescarsi e rigenerarsi un po'

Dalla Liguria al Salento, passando per le isole, toccando alcuni degli arenili più suggestivi della nostra Penisola. Luoghi ideali per passare qualche bella giornata di relax, fare un tuffo in mare e magari assaporare un bicchiere di vino o un aperitivo con gli amici.

Tutti posti splendidi, diversi, caratterizzati da qualcosa in particolare che vale la pena vedere o vivere almeno una volta.

baia silenzio1. Liguria

Partiamo da nord, se penso alla Liguria, i primi posti che mi vengono in mente sono Sestri Levante e la Baia del Silenzio. Mi vengono in mente forse perchè erano i luoghi in cui i miei genitori mi portavano da piccola. Sono nata a maggio e – girovaga già in fasce – a giugno vedevo per la prima volta il litorale ligure e mi godevo la bellezza della “città dei due mari”. Uno degli arenili di sabbia più amati dagli italiani, bagnato da un mare limpido e pulito,  incorniciato da case colorate e impreziosita dalle barche dei pescatori, la Baia del Silenzio è l’ideale anche per le famiglie con bambini. Per chi vuole c’è la possibilità di noleggiare sdraio e ombrellone. Un posto romantico, a volte un po’ affollato.  Se potete vi consiglio di andarci in settimana, magari di mattina quando il mare è davvero splendido.

2. Emilia Romagna 

Anche Rimini ce l’ho nel cuore. Cambia l’orizzonte, il tipo di mare e di spiaggia, ma anche questi ricordi rimangono comunque indelebili. Perchè quella di Rimini è stata la spiaggia dove ho fatto i primi bagni in vacanza da sola con le amiche, quella dove ho visto romantiche albe e tramonti, quella attrezzatta e piena di servizi dove ho accompagnato mia mamma e le gemelle da piccole al mare. Se volete passare una vacanza tranquilla, magari proprio con i bambini, prenotate in uno dei tantissimi hotel di Rimini e godetevi la sua lunga spiaggia dove potete passare qualche giornata sotto il vostro ombrellone e lettino, giocare a beach volley, farvi una passeggiata ma anche leggere un bel libro e riposarvi.

urbani 33. Marche

Anche nelle Marche non mancano posti belli dove andare al mare. Tra le tante spiagge ne scelgo una dove ricordo di aver passato una giornata splendida. La conoscono in molti, è la spiaggia di Urbani, a Sirolo. Un pò difficile da raggiungere in auto. Un parcheggio c’è ma se potete arrivateci in moto o lasciate la macchina nel centro di Sirolo e fate una camminata di circa un chilometro oppure prendete la navetta che dal paese vi porta comodamente alla spiaggia. Molto affollata in estate, per godervi appieno la spiaggia di Urbani l’ideale è scegliere un momento un po’ particolare. La mattina presto magari oppure una giornata in settimana anche al tramonto.

4. Abruzzo

Scendendo un pò lungo l’Adriatico, in Abruzzo potete fermarvi a Martinsicuro, in provincia di Teramo. Il litorale di sabbia e il mare azzurro vi stupiranno. La spiaggia è attrezzata e in estate è particolarmente affollata. Con i suoi stabilimenti balneari e i numerosi servizi offerti potete stare tranquilli e godervi un po’ di sano e meritato riposo.

5.Toscana 

Se non siete mai stati ad Orbetello o sul Monte Argentario segnatevi queste due mete in agenda. Luoghi splendidi in Toscana da visitare durante tutto l’anno. Località turistiche che offrono spiagge e scorzi mozzafiato. Come l’arenile della Feniglia ad Orbetello. Una lunga spiaggia di sabbia, in parte libera e in parte attrezzata, ideale anche per le famiglie con bambini racchiusa dalla natura selvaggia e incontaminata. Un posto magico accanto ad una pineta dove potete fare una bella passeggiata a piedi o in bicicletta.

urbani 36. Lazio

Anche la spiaggia di Santa Severa, frazione di Santa Marinella vicino a Roma, vale una visita. Vicino al Castello, accanto all’arenile di sabbia bianca c’è quello ancora più suggestivo di sabbia nera, un’oasi naturalistica che arriva fino al confine con la riserva naturale di Macchiatonda. Il tratto è libero, senza ombrelloni e stabilimenti balneari, un luogo naturale particolarmente amato dai nudisti.

7. Campania 

Se penso alla Campania mi viene in mente la Costiera Amalfitana. Uno spettacolo di borghi, calette, spiagge e angoli suggestivi. Come per esempio il piccolo Fiordo di Furore.
Un’incredibile spiaggetta nascosta che si scorge percorrendo in auto o in moto la costa arrivando allo sbocco di uno strapiombo creato dal torrente Schiato. Il piccolissimo borgo
marinaro fu dimora, tra gli altri, di Roberto Rossellini ed Anna Magnani. Il luogo è famoso anche perchè dal ponte sospeso alto 30 metri, in estate, si svolge una tappa del Campionato mondiale di tuffi dalle grandi altezze.

cala luna8. Puglia

Direzione Salento. In estate è una delle zone d’Italia più amate dai turisti, ideale per una vacanza tra storia, tradizioni, buona tavola e mare. Un paradiso che va visto e che, soprattutto se visitato nei momenti giusti, può regalarvi emozioni uniche. Tra le baie da non perdere c’è sicuramente quella di Porto Selvaggio nel comune di Nardò, in provicia di Lecce. Circa mille ettari di Parco, un’area protetta lungo la costa tra porto Cesareo e Gallipoli. Per raggiungerla dovete percorrere un sentiero nella natura. Camminando si raggiunge un’insenatura di spiaggia e rocce. Rimarrete compiti dalla bellezza di questo luogo e dal mare che più limpido non si può.

9. Sardegna

In questi anni ho avuto il piacere e la fortuna di visitare gran parte della Sardegna. Un’isola che offre di tutto, dall’entroterra alla costa, in ogni viaggio mi ha sempre regalato delle immagini e delle suggestioni incredibili. Come quella volta in cui andai in barca a Cala Luna. Un’arenile di sabbia bianca e fine nel golfo di Orosei, vicino a Dorgali. Un angolo di natura bagnato da un mare pulito, raggiungibile a piedi o con imbarcazioni private.

baia verde salento10. Sicilia

Sento il profumo di cous cous che viene da uno dei numerosi ristoranti della zona. Con la mente sono a San Vito Lo Capo e vorrei tanto poter camminare ora sulla spiaggia e fare un bagno in quel mare azzurrissimo che la bagna. Se trascorrete le vacanze in Sicilia o non sapete ancora dove andrete e volete un consiglio, tenetevi liberi per visitare questa meraviglia. La spiaggia è molto grande, in parte è attrezzata e in parte libera. La sabbia è bianca e fine, l’acqua pulitissima. Nel week-end è particolarmente affollata, il consiglio è di raggiungerla di mattina presto o in settimana.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *