Patrimonio dell'umanità e città ricca di arte e storia

68/365 Mantova
Patrimonio dell’umanità tutelato dall’Unesco. Basterebbe questa caratteristica per giustificare una visita di qualche giorno a Mantova. La città lombarda è una vera gemma incastonata in una regione ricca di città prestigiose e suggestive.
Dove: in Lombardia, Mantova si trova nell’omonima provincia.
Numero di abitanti: 49.445 abitanti.
Da vedere in quanti giorni: Mantova è una città ricca di spunti culturali, artistici e paesaggistici tanto da richiedere diversi giorni per una conoscenza approfondita. Il consiglio è di prendersi almeno quattro giorni per cercare di vedere le principali eccellenze della città.
Da fare assolutamente: i punti di forza di questa città lombarda sono numerosi, anche perché è stata nominata un bene dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco insieme a Sabbioneta. Sono tanti i riconoscimenti anche di livello internazionale che Mantova ha conseguito per la sua storia e per l’arte che la caratterizza. Da vedere quindi c’è anzitutto il paesaggio: Mantova si articola attorno ai tre laghi costituiti dal fiume Mincio e ha quindi un aspetto davvero unico. Palazzo Ducale, Palazzo Te, piazza delle Erbe, la torre dell’orologio astronomico, la Casa del Mercante: questi sono soltanto alcuni dei luoghi che chiunque si trovi a Mantova non può non vedere.
Qualche consiglio: la “Camera degli sposi” è qualcosa di incredibile: il dipinto di Andrea Mantegna nel Castello di San Giorgio non può mancare nella lista di cose da vedere in questa splendida città lombarda. Mantova, ma non solo: prendetevi qualche giorno anche per visitare i dintorni della città, Sabbioneta compresa. Le chicche in tutto il territorio non mancano davvero.
Da assaggiare: arte, storia, natura, ma anche i sapori di Mantova non sono di certo da trascurare. Cosa si può assaggiare in questa città? Stracotto d’asino, tortelli di zucca, polenta con il luccio, torta salata di zucca: questi sono alcuni dei piatti tipici che si possono assaggiare nei ristoranti e nelle trattorie di questa città. Il consiglio è di lasciarvi consigliare da chi abita da queste parti. Non ve ne pentirete.
Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *