Un evento da non perdere nella cittadina marchigiana di Ascoli Piceno

Parte la Quintana ovvero la rievocazione storica che fa tornare indietro nel tempo

Abiti e ornamenti medievali, rievocazioni storiche, eventi che portano indietro nel tempo. L’estate ha il sapore delle tradizioni che, nelle Marche come in molte altre regioni d’Italia, sono al centro delle manifestazioni in programma nei mesi più caldi. Ad Ascoli, una delle cittadine marchigiane più belle, non solo per la piazza conosciuta in tutto il mondo, per le gustosissime olive, ma anche per gli angoli suggestivi e i bellissimi monumenti che offre, non potete perdere una delle più importanti rievocazioni storiche medievali.

Sto parlando della Quintana con il suo corteo storico costituito da oltre 1.400 figuranti che sfilano indossando costumi antichi, ispirati al 1400. Dame, cavalieri, arcieri, sbandieratori (nella foto Facebook), musici e la giostra equestre della Quintana, una disputa a cavallo dove i cavalieri devono colpire con la lancia il bersaglio posto sul braccio sinistro del saraceno, detto anche moro. Chi raggiunge il punteggio maggiore si aggiudica il Palio. Se non volete perdervi lo spettacolo, segnatevi due date sul calendario: il 9 luglio e il 7 agosto. Sabato alle 19.30 partirà il corteo storico, e alle 20.30 nel campo dei giochi, andrà in scena l’edizione notturna della giostra. Domenica 7 agosto, alle 14.30, in piazza Ventidio Basso partirà il corteo medievale. Insomma, c’è davvero da divertirsi. E le migliaia di turisti, curiosi e appassionati che ogni anno arrivano ad Ascoli Piceno per assistere a questa manifestazione ne sono una testimonianza più che viva.

Per maggiore informazioni e per sapere tutto il necessario sulla Quintana di Ascoli Piceno è possibile consultare il programma sul sito della manifestazione.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *