Nel Lazio per visitare l'antica Amyclae

sperlonga35/365: Sperlonga 

Un piccolo borgo di case bianche, arroccato su una lingua di terra tra Terracina e Gaeta, caratteristico per il centro storico e per la bellezza dei paesaggi sul mare. Sperlonga, nel Lazio, in provincia di Latina è un paese che va visto. Set cinematografico dagli anni ’50, luogo di grande interesse naturale dove anche l’imperatore Tiberio costruì la sua casa, tra i luoghi da vedere. Per visitare questa destinazione il giro può partire dal centro, dalla piazzetta principale da dove partono le vie del paese che si intersecano tra scalette, vicoli e scorci sul mare. Sperlonga è una meta ideale anche per una vacanza al mare, da non perdere le lunghe spiagge di sabbia bianca e fine.

Dove: nel Lazio, in provincia di Latina

Numero di abitanti: circa 3400

Da vedere in quanti giorni: per vedere il centro storico di Sperlonga, la parte più caratteristica serve qualche ora, per visitare il territorio vicino e magari passare una giornata in spiaggia, l’ideale è avere un weekend lungo a disposizione.

Da fare assolutamente: fare una passeggiata nel centro storico, arrivare fino alla torre Truglia, da lì i panorami sul mare sono molto suggestivi, passare qualche ora in spiaggia, pranzare o cenare in un ristorante vista mare.

Qualche consiglio: Sperlonga è un borgo molto caratteristico. Bello durante tutto l’anno, il periodo migliore per visitarlo è da marzo ad ottobre inoltrato.

Da assaggiare: Sperlonga è un paese di mare, per questo la cucina tipica è composta prevalentemente da piatti di pesce. Alici, sarde, polipi, vongole, telline e cozze sono all’ordine del giorno. Molto buone anche le olive della vicina Gaeta e il sedano bianco di Sperlonga IGP. Da assaggiare l’olio locale e i vini del posto come il Falernum e il Cecubo.

Leggi anche Il Bracciale di Sperlonga 

Guarda il video 

 

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *