Degusta la natura con Alessandro Magagnini

Il florovivaista marchigiano il 2 aprile sarà ospite del garden store Agri Brianza per una degustazione di piante e fiori organizzata in mattinata. Nel pomeriggio laboratori per bambini per scoprire la natura utilizzando i cinque sensi

naturaAlessandro Maganini, il florovivaista che vive e lavora nell’azienda di famiglia a Recanati, nelle Marche, sbarca a Milano. E’ quasi tutto pronto per “l’Aperitivo con la Natura” e gli workshop dedicati ai bambini “Natura LAB: scopri l’orto coi cinque sensi” in programma domenica 2 aprile all’Agri Brianza di Concorezzo, in Brianza (iscriviti all’evento su fb, iscriviti anche qui). Alessandro Magagnini, personaggio vulcanico ed eclettico, consulente del verde di Unomattina, ora anche scrittore grazie al suo primo libro pubblicato dalla casa editrice indipendete Giaconi intitolato “Il fiore all’occhiello” condurrà gli ospiti in un viaggio tra le piante aromatiche che crescono nell’orto. Con una degustazione a tema, Alessandro, appassionato di natura e verde da quando era bambino, farà assaporare le erbe, raccontandone le proprietà e dando anche qualche consiglio per la preparazione di tisane salutari ideali per star bene. Ideatore prima delle tovaglie fatte di erbe completamente commestibili, con cui Alessandro ha vinto l’Oscar Green nel 2013, è diventato famoso per le sue originali Green Cake, torte realizzate con erbe aromatiche e che si possono mangiare e che possono essere utilizzate anche per condire ricette di carne, pesce e magari per dare un tocco in più ad un cocktail. naturaNella giornata di domenica, dopo la degustazione di piante e fiori, in programma dalle 10.30 alle 12.30, nel pomeriggio alle 15.30 e alle 17 Alessandro intratterrà i bambini, dai 5 ai 10 anni,  in due laboratori per scoprire la natura utilizzando i 5 senti. Con una mistery box, una scatola misteriosa, farà assaggiare, vedere, sentire, toccare e annusare le piante. Nel suo week end milanese Alessandro Magagnini sarà ospite dell’agriturismo “La Camilla“di Concorezzo dove domenica 2 aprile è stato organizzato un aperitivo dedicato al benessere in collaborazione con il Fitness and Spa Club delle Torri Bianche. Alessandro non perderà occasione di far assaporare le piante presenti nella serra dell’agriturismo. Quando natura la chiama, Magagnini risponde, sempre!

natura

Read more

Marche book style: è tutto pronto per la casa dei libri

Sabato 4, domenica 5 e lunedì 6 marzo, Tipicità ospita il primo spazio interamente dedicato ai libri. Un evento nato dal connubio tra Si Parte con Erika e la casa editrice Giaconi, reso possibile anche grazie ai numerosi partners pubblici e privati

tipicitàMancano solo 4 giorni all’appuntamento con Tipicità e con il primo spazio dedicato al libro al Fermo Forum. “Marche book style”, la casa dei libri vi aspetta da sabato 4 a lunedì 6 marzo (sabato e domenica dalle 9.30 alle 21 e lunedì dalle 10 alle 20) in uno stand dedicato alle pagine, alle parole e ai racconti che parlano delle Marche. Una tre giorni ricchissima con tanti appuntamenti in programma (leggi qui il calendario degli eventi), spazi di riflessione, presentazione di libri e momenti dedicati ai bambini. E, a proposito di famiglie e bambini, grande opportunità per chi vuole accedere al Fermo Forum durante Tipicità. Presentando la card che potete scaricare qui, stampare o mostrare sul vostro smartphone, i bambini entrano gratis e i genitori hanno diritto ad uno sconto del 50% sul costo del biglietto, quindi invece di 8 euro pagano 4. Una bella occasione visti anche i tanti eventi in programma al Marche book style dedicati proprio ai bambini, alle mamme e alle famiglie in generale. Eventi che si sommano agli oltre 100 appuntamenti che attendono i visitatori nella tre giorni del gusto. A partire dai cooking show, che prevedono una vera parata di stelle, intorno al rapporto tra materie prime locali e linguaggio del cibo internazionale. Ciccio Sultano, due Stelle Michelin, il personaggio “emblematico” scelto da Tipicità per la Lectio Magistralis, dichiara della sua cucina  “creare un piatto è come improvvisare nel jazz: puoi rifarlo mille volte, ma rispecchia sempre emozioni e umori di quel momento”. In Accademia anche Enrico Derflingher, chef di fama planetaria, per quattro volte tra i primi dieci chef al mondo. tipicitàEd ancora Davide Botta, chef già stellato Michelin nel 2003, ci racconterà “la verità degli ingredienti, mentre Giampiero Vento condurrà i partecipanti in un viaggio nella “cucina del benessere”. Enrico Mazzaroni, invece, esplorerà il “futuro delle nostre tradizioni” per scoprire il “lato migliore” della carne. Spazio anche al pesarese Stefano Ciotti, stellato emergente, che descriverà il suo percorso in un piatto! Appuntamento ad alto coinvolgimento sensoriale, quello dedicato a Rossini ed il Cibo, con “tributo” dello chef Errico Recanati. Di estrema attualità l’incontro dedicato al rapporto tra cibo sano, movimento e longevità attiva, con la partecipazione del “signor Elisir”, Michele Mirabella, così come il convegno sulla lingua italiana, ambasciatrice dell’Italian Style, con Klaus Davi e Marco Ardemagni. Cucina, gusto e sapori tipici, ma non solo perchè non mancano lo spazio Tipicità Experience e l’area Art&Genius, dedicata  alla creatività e all’inovazione. Una tre giorni ricchissima tutta da vivere! 

Read more