Destinazione Otranto

Andiamo in Puglia, in Salento

183/365: Otranto

Una piccola perla bianca. In Salento, Otranto è sicuramente uno dei luoghi da vedere. Un piccolo centro in provincia di Lecce, meta di partenza ideale per vedere un territorio ricchissimo di luoghi dal grande interesse culturale, storico e naturalistico. Sulla costa adriatica, nella penisola salentina, il centro storico di Otranto, famoso per le sue case bianche, i vicoli, le piazze e gli affacci sul mare, è particolare e ben tenuto. Il borgo antico per la sua bellezza nel 2010 è stato riconosciuto come patrimonio culturale dell’Unesco e fa parte dei borghi più belli d’Italia. 

 

Dove: Otranto si trova in Salento, in provincia di Lecce, in Puglia.

Numero di abitanti: il paese di otranto conta circa 5 mila e 800 abitanti.

Da vedere in quanti giorni: il Salento è una terra da scoprire, perfetta per organizzare vacanza anche molto lunghe. Otranto si visita in poco tempo, è l’ideale anche per una bella passeggiata la sera.

Da fare assolutamente: fare una passeggiata nel centro storico è d’obbligo, vedere il castello aragonese e la cattedrale. Per quanto riguarda le spiagge, vicino al centro storico c’è un piccolo lido di sabbia, per trovare delle spiagge più belle e poco affollate bisogna allontanarsi un po’ dal centro. In direzione Lecce c’è la baia dei Turchi, è molto bella anche la spiaggia di Torre dell’Orso. In direzione Santa Maria di Leuca da non perdere la Baia di Orte, Porto Badisco, Punta Scuru e Capo Plascia.

 

Qualche consiglio: se scegliete di partire il mese di agosto sappiate che il Salento è una meta gettonatissima in estate, prenotate per tempo e non rimanete delusi se c’è tanta gente ovunque.

Da assaggiare: a Otranto regna la cucina di mare, piatti preparati con pesce freschissimo. Da non perdere i ricci di mare da mangiare col pane con vista mare…cristallino.

Read more

Destinazione Ostuni

Oggi vi porto in Puglia a scoprire la città bianca

176/365: Ostuni

Città bianca in Puglia, Ostuni è uno dei luoghi da non perdere in provincia di Brindisi. Un centro molto particolare e piacevole da visitare soprattutto nelle sere d’estate quando il paese antico sembra il teatro di una favola. Il motivo per cui è stato scelto il bianco è dovuto al fatto che questa città è stata più volte colpita dalla peste e coprire i muri con la calce permetteva di igienizzare la zona. Bagnati da un mare pulito e limpido, la città e la costa hanno ottenuto riconoscimenti importanti. Dalla storia molto antica, oggi Ostuni è un rinomato centro turistico molto frequentato soprattutto in estate. Meta di vacanza di chi sceglie la Puglia per passare i mesi più caldi, si trova nel territorio della Murgia e insieme ad Otranto e altri centri vicini è una delle perle del Salento.

Numero di abitanti: Ostuni, detta anche città bianca, conta quasi 31 mila abitanti.

Da vedere in quanti giorni: la città di Ostuni non è molto grande, si visita anche in una giornata. Questa zona della Puglia è anche perfetta per trascorrere piacevoli e lunghe vacanze al mare.

Da fare assolutamente: vedere il centro storico caratteristico per le case bianche, la cattedrale di Santa Maria Assunta, risalente al 1400, vedere la bella piazza della libertà, il museo civico che racconta la storia passata del paese e del territorio e da non perdere c’è a qualche chilometro il parco archeologico naturale Santa Maria Agnano.

Qualche consiglio: Ostuni in estate è una meta gettonatissima, l’ideale è frequentarla a giugno o a settembre.

Da assaggiare: ricchissima di piatti da assaggiare, la cucina pugliese è tra le più varie e gustose d’Italia. Ad Ostuni oltre alle orecchiette fatte in casa potete mangiare la frittata alla menta, patate riso e cozze, ma anche i taralli, un timballo di zucchine e melanzane fritte e l’ncapriata, un piatto ricco di sapori.

Read more