Scelti per voi Comments (0) |

Prenotare un viaggio online: qualche consiglio

Stai per partire e vuoi organizzare autonomamente la tua vacanza? Ecco qualche dritta per risparmiare tempo e centrare l'obiettivo

Siti internet, forum, gruppi sui social. Organizzare un viaggio online può sembrare difficile, ma scegliendo le strade giuste in realtà può essere una passeggiata.

Quali sono i migliori passaggi da fare, vi starete chiedendo?

viaggioEcco qualche consiglio per non perdere tempo, centrare l’obiettivo e non rimanere delusi.

  1. Qual è la prima cosa da decidere prima di partire. La base. Prima di organizzare un viaggio è importante capire in quale città, paese, borgo, avete piacere di tornare la sera. In vacanza il luogo dove si dorme è fondamentale e scegliere bene una meta strategica che sia la vostra “casa” nel periodo in cui siete fuori dalla vostra quotidianità, è molto importante. Se avete in mente una destinazione, qualcuno vi ha consigliato un posto, ma non ne sapete molto di più, il primo consiglio è fare una veloce ricerca online sulla sezione “immagini”. Vi basterà vedere qualche fotografia per farvi un’idea di quello che vorreste raggiungere. Se il posto vi convince continuate a progettare la vostra vacanza se no cercate qualcosa di più interessante in zona. Di solito facendo così capitano delle belle sorprese.
  2. Quali siti internet visitare per prenotare un soggiorno soggiorno e come capire se sono affidabili. Ormai la rete prolifera di siti per prenotare vacanze. L’importante però, quando state progettando un viaggio, è capire qual è il migliore da consultare e quale il più affidabile. Per non avere brutte sorprese l’ideale è prenotare in quei siti che non chiedono un pagamento anticipato. Se consultate booking per esempio, non fermatevi alla prima ricerca. Segnatevi il nome dell’hotel che avete visto e andate a cercare se questa struttura ha un sito internet proprio dove poter avere qualche informazione in più. Nel caso il posto faccia al caso vostro cercate le promozioni che consentono il pagamento in struttura e non le offerte che vi chiedono un pagamento anticipato. Per prenotare un viaggio, poi, non esistono solo siti  molto gettonati e conosciuti, ci sono anche portali affidabili che propongono b&b con prezzi convenienti oppure case in affitto comode soprattutto se viaggiate in famiglia. Per esempio su bed-and-breakfast potete trovare tante strutture tra cui scegliere, ma anche Hotels vi offre un ampia scelta. Per prenotare una casa, invece, oltre ai più conosciuti airbnb ci sono anche: homeway, rentalia, e se volete dormire in una dimora storica nel centro Italia anche homelikevillas.
  3. Come fare per organizzare online un viaggio low cost. In tanti non viaggiano perché pensano che sia troppo costoso. Lasciano i sogni nel cassetto e sperano di poter fare la valigia e concedersi qualche giorno di riposo. Viaggiare però non è detto che sia davvero sempre costoso. Organizzare una vacanza ad un prezzo contenuto è possibile. Come? Vi starete chiedendo. Tenendo d’occhio le offerte. Se volete raggiungere una meta lontana prendetevi un po’ di tempo per cercare un volo low cost. Con ryanair si va in una città europea con 30 euro per l’andata e 30 per il ritorno. Basta fare una ricerca sul sito mettendo un range di date di circa 10 giorni e vedere tutte le possibilità. Non è detto, al contrario di quanto si possa pensare, che sotto data i prezzi salgano, a volte prenotando anche la settimana prima per quella dopo spuntano offerte molto vantaggiose. Se invece viaggiate vicino a casa, prima di decidere di muovervi in auto controllate i costi dei treni. Trenitalia propone offerte quotidiane per chi è possessore di carta freccia (gratuita e facile da fare), per chi viaggia in coppia (spesso il sabato si paga un solo biglietto viaggiando in due) e ha buoni prezzi per i bambini che in molti casi viaggiano gratis (leggi Viaggiare coi bambini in treno: cosa c’è da sapere) Se dovete raggiungere una città, muoversi in treno può essere più economico e comodo di quanto si possa pensare. Anche affittare un auto può essere vantaggioso: europecar ha offerte per chi affitta un’auto nel weekend. Con circa 30/35 euro si può prendere un’auto il venerdì e riconsegnarla la domenica.

viaggioRicapitolando: se state organizzando un viaggio, prima di correre in agenzia, prendetevi qualche ora per cercare alcune proposte online. Definite il vostro budget, valutate la vostra meta, capite se effettivamente è il posto che fa per voi e andate alla ricerca della struttura che più vi piace. Non fermatevi al primo sito, quello che tutti conoscono, considerate tutte le offerte, decidete quando partire e godetevi l’avventura!

Read more

Un posto al giorno Comments (0) |

Destinazione Vienna

Oggi vi portiamo a Vienna, città della musica e della cultura. Continua il viaggio, ogni giorno andiamo in un posto nuovo!

Vienna23/365: Viena

Capitale dell’Austria, città della musica e della cultura, Vienna è la meta ideale per una vacanza di qualche giorno. Piena di monumenti, musei e posti da vedere, il centro storico, per la sua bellezza, è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Famosa per essere una città dalla qualità della vita molto alta, Vienna è una città elegante dove l’atmosfera asburgica è rimasta intatta nel tempo, dove i palazzi storici e le chiese in stile gotico si fondono con le architetture di inizio novecento. Il fascino della città è proprio la capacità di far convivere stili, tradizioni, di unire l’antico al moderno, il passato al presente.
Tra i tanti luoghi da vedere ci sono: la casa della musica, il duomo di Santo Stefano, l’Hofburg palace, il Prater, il Castello di Schönbrunn, il castello del Belvedere e il museo Strauss.

Dove: in Austria, Vienna è la capitale

Numero di abitanti: 1.840.573

Da visitare in quanti giorni: per visitare questa città ricca di luoghi d’interesse, musei, teatri e monumenti, l’ideale è avere almeno 4 giorni. Se potete concedervi una settimana è ancora meglio, non vi annoierete di certo!

Da fare assolutamente: vedere uno spettacolo in uno dei tanti teatri, sedersi in uno dei caffè e degustare una torta sacher, fare un giro al Prater e salire sulla ruota panoramica, passeggiare lungo il Danubio, vedere la Cattedrale di Santo Stefano, fare un giro sul Ringstrasse, uno dei viali più belli al mondo.

Qualche consiglio: Vienna è una città dalle mille facce. Capitale dalla storia millenaria che offre tanto ad ogni tipo di visitatore e turista. Se avete pochi giorni a disposizione il consiglio è di pianificare bene la visita prima di partire, se avete un po’ di tempo in più, invece, dopo aver visto i principali luoghi d’interesse, lasciatevi guidare dall’istinto, provate ad immergervi nella vita della città e a vivere come se foste a casa vostra. Tornerete con la voglia di ripartire…

Da assaggiare: i golosi devono cominciare assolutamente con l’assaggio di una sacher, per tutti da non perdere c’è il gulasch, buonissima la schnitzel, la sorella della cotoletta alla milanese servita con patate fritte. Vienna è la città delle zuppe, da assaggiare c’è la zwiebelsuppe, una deliziosa zuppa di cipolle bianche arricchita con burro.

LEGGI ANCHE

“Vienna, tra musica, luci e mercatini natalizi” 

RASIGLIA: VIAGGIO NEL BORGO DEI RUSCELLI

 DESTINAZIONE MATERA

DESTINAZIONE CALCATA

DESTINAZIONE ARCO DI TRENTO

DESTINAZIONE PAMPARATO

DESTINAZIONE SARNANO

DESTINAZIONE LEGNANO

DESTINAZIONE SALERNO

DESTINAZIONE MENTONE

DESTINAZIONE TALAMELLO

DESTINAZIONE MONTESILVANO

DESTINAZIONE TREVISO

DESTINAZIONE CAMPLI

DESTINAZIONE ASOLO 

DESTINAZIONE VERNAZZA

DESTINAZIONE VIGEVANO

DESTINAZIONE RASIGLIA

DESTINAZIONE MASSA MARITTIMA

Read more