Articoli Comments (0) |

Aprile: 30 destinazioni per voi

ColmuranoDalle Marche alla Puglia, passando per l’Inghilterra, gli Stati Uniti e la Germania. Città, borghi e luoghi insoliti dove passare un giorno o qualcuno in più. Destinazioni da scoprire, tutte viste e consigliate perché valgono davvero la pena. Buon viaggio!

1. Colmurano – Marche
 Un piccolo centro, uno dei tanti borghi della provincia di Macerata, da vedere. Circondato dal verde incontaminato della campagna, Colmurano, è un piccolo gioiello raccolto a circa 400 metri sul livello del mare. A metà strada tra mare e montagna, è il posto ideale dove organizzare una vacanza attiva, visitando anche tanti centri marchigiani da vedere.
Leggi “Destinazione Colmurano”

2. Cascate del Niagara – Stati Uniti, Canada
Uno spettacolo della natura, al confine tra America e Canada, le cascate del Niagara sono tra i più conosciuti e famosi salti d’acqua del mondo. Ben 52 metri di salto, non troppo per la verità, con un’imponente portata che rende spettacolare lo scenario che si crea.
Leggi “Destinazione Cascate del Niagara”

3. Torquay – Inghilterra
Chi ha detto che l’Inghilterra è un Paese noioso, i cui abitanti sono freddi e composti e nel quale per chi ha sangue mediterraneo nelle vene è difficile riuscire a divertirsi veramente soprattutto se si è giovani? Nulla di più falso, basta sapersi destreggiare fra le diverse città e saper scegliere la proposta migliore. È il caso, ad esempio, di Torquay.
Leggi “Destinazione Torquay”

4. Trani – PugliaMeravigliosa la cattedrale romanica, tra i monumenti assolutamente da vedere e che insieme al castello Svevo e alla produzione di un particolare marmo, detto proprio “pietra di Trani” rende famosa questa città pugliese. Trani, meta turistica importante, con un centro storico particolarmente bello, è un luogo da scoprire in Italia.
Leggi “Destinazione Trani”

5. Isole Tremiti – Puglia Perle bagnate dal un mare limpido e incontaminato di fronte alla costa pugliese, non lontano da Termoli (leggi qui “Destinazione Termoli”) e Foggia. Le isole Tremiti sono inserite in una riserva naturale protetta, nel Parco nazionale del Gargano. Meta turistica per gli amanti della tranquillità, della natura e del bel mare, sono ideali anche per chi ama fare immersioni.
Leggi “Destinazione Isole Tremiti”

6. Ripe San Ginesio – Marche
Piccolo borgo in provincia di Macerata, nelle Marche. Il luogo degli artisti, Ripe San Ginesio, un centro tranquillo dove ritrovare serenità, negli ultimi anni è popolato da artigiani che hanno aperto qui alcune botteghe per portare avanti le loro passioni: dalla creazione di oggetti in ceramica, ai gioielli fatti con perle naturali fino a chi ha pensato di produrre birra artigianale.
Leggi “Destinazione Ripe San Ginesio”

7. Rimini – Emilia Romagna 
Movida, spiagge attrezzate e adatte anche alle vacanze coi bambini. Rimini, il più popoloso centro della riviera romagnola e 28esima città più grande d’Italia, da sempre è una destinazione turistica rinomata. Sembra, infatti, che il primo stabilimento balneare sia stato fondato proprio lì nel lontano 1843. Presa d’assalto dai turisti nei mesi più caldi, la città offre tanto anche dal punto di vista storico.
Leggi “Destinazione Rimini”

8. La Thuile – Valle d’Aosta
Sciare, passeggiare nei boschi anche indossando delle ciaspole, dedicarsi alla gastronomia locale oppure semplicemente rilassarsi in una spa. Il tempo a La Thuile può essere vissuto in molti modi. Dipende da voi. In inverno le montagne innevate del comprensorio sciistico che offre ben 152 chilometri di piste sono uno spettacolo, in estate, invece, i boschi e i prati di un verde intenso, offrono scenari unici.
Leggi “Destinazione La Thuile”

9. Spalato – Croazia
Città viva, piena di luoghi da scoprire, ideale per una vacanza attiva al mare. Sede universitaria, la città dalmata di Spalato, si trova su una penisola tra la baia dei Castelli e il canale di Spalato. Dalla storia antica, nel suo centro storico ha mantenuto nel tempo tradizioni e tracce del passato.
Leggi “Destinazione Spalato”

10. Roccalbegna – Toscana 
Piccolo paesino a circa 500 metri sul livello del mare, nella Maremma grossetana, nella parte meridionale del Monte Labbro. Roccalbegna è un borgo particolare per la sua storia e per la Rocca, tra i simboli di questo angolo d’Italia. A pochi chilometri da Grosseto, il paese può essere una buona meta dove rifugiarsi per visitare anche altri luoghi da vedere in zona. Il centro di Roccalbegna sorge ai piedi di due pittoresche rupi, da una parte c’è la rocca aldobrandesca e dall’altra il Cassero Senese.
Leggi “Destinazione Roccalbegna”

11. Gallipoli – Puglia
Lu sule, lu mare, lu ientu. In una parola: Salento. Terra di divertimento, ma anche di panorami mozzafiato, di natura incontaminata e di cibo da leccarsi i baffi. Il luogo ideale, quindi, per concedersi una vacanza. E se Pasqua è ormai troppo vicina per cercare di organizzarsi all’ultimo minuto, perché non pensare al Salento per trascorrere la vacanze estive.
Leggi “Destinazione Gallipoli”

12. Gabicce Mare – Marche 
Nonostante il clima in tutta Italia non sia di certo primaverile, l’estate si sta avvicinando e allora cosa c’è di meglio di un pensiero alle vacanze? Spiagge esotiche? Mete lontane di oltre mille chilometri dall’Italia? Panorami mai visti prima? Grattacieli altissimi? Anche, per chi ne ha voglia e possibilità. Perché però non pensare anche a una meta decisamente più vicina e dai prezzi più abbordabili, ma dal relax, dal divertimento e dal mare pulito assicurati? Andiamo quindi in riviera, a Gabicce Mare.
Leggi “Gabicce Mare”

13. Pontremoli – Toscana
Piccolo centro della Lunigiana,nella parte più settentrionale della Toscana. Pontremoli, tappa della via Francigena e quindi visitato anche da tanti pellegrini che raggiungono il borgo a piedi, è conosciuto anche come città delle torri e del libro.
Leggi “Destinazione Pontremoli”

Roma

14. Roma – Lazio
Città eterna, capitale d’Italia, Roma è unica. Con le sue bellezze e contraddizioni offre molto ai visitatori che la raggiungono da ovunque. Se avete poco tempo e magari siete di passaggio, passate a visitare almeno il centro: piazza di Spagna, Navona, la Fontana di Trevi, la zona del Pantheon sono da vedere almeno una volta nella vita.
Leggi “Destinazione Roma”

15. La Spezia – Liguria 
Le zone di confine sono spesso i luoghi in cui si sviluppano le maggiori forme di arte e gli aspetti culturali più interessanti. In Italia le zone al confine fra le diverse regioni hanno spesso caratteristiche uniche e proprio per questo motivo meritano una visita.
Leggi “Destinazione La Spezia”

16. Bisaccia – Campania
Poche anime, persone coraggiose che hanno scelto di popolare un piccolo centro dell’Irpinia, nella zona di Avellino. Sono pochi gli abitanti di Bisaccia, borgo dalle origini medievali, distrutto dal terremoto che ha colpito più volte questa zona d’Italia, e poi ricostruito.
Leggi “Destinazione Bisaccia”

17. Montelupone – Marche
Piccolo borgo marchigiano in provincia di Macerata. In posizione strategica a pochi chilometri dal mare e a metà strada tra Macerata e Loreto, tra le dolci colline, offre panorami da cartolina. Tra i borghi più belli d’Italia, bandiera Arancione, Montelupone è famoso anche per i carciofi, presidio slow food e tipicità locale.
Leggi “Destinazione Montelupone”

18. Porretta Terme – Toscana
Qualche vicolo bagnato dall’acqua, case in parte antiche e in parte più moderne, una piazza principale che più che un’agorà è una via: Porretta Terme è il paese dell’acqua e della musica. Un centro vivo, pieno di fermento nella città metropolitana di Bologna. Il luogo dove nell’87 un gruppo di amici appassionati della musica soul e “folli” a detta loro, hanno ideato e organizzato la prima edizione di un evento che richiama in zona artisti di fama mondiale da ovunque.
Leggi “Destinazione Porretta Terme”

19. Ischia – Campania
Nel golfo di Napoli, non lontano dall’isola di Procida, Ischia appartiene all’arcipelago delle Flegree, ed è bagnata dal mar Tirreno. Chiamata dai latini Pithecusa, nome che sembra derivare dal greco “pithos”, ovvero vaso, è detta l’isola dei vasai. L’Isola di origine vulcanica è conosciuta anche per le acque termali ricche di minerali.
Leggi “Destinazione Ischia”

20. Chioggia – Veneto
Detta anche la piccola Venezia, in effetti passeggiando in città sembra di camminare in un quartiere di una delle città più visitate al mondo. Chioggia, divisa in due con il vicino lido di Sottomarinaè il posto ideale sia per organizzare qualche giorno di tranquillità al mare, sia per una vacanza attiva e di scoperta di un territorio ricchissimo. Particolare per la sua pianta urbana con le vie verticali che si intersecano con quelle orizzontali formando una classica “spina di pesce”.
Leggi “Destinazione Chioggia”

21. New York – Stati Uniti
Conosciuta anche come “Grande Mela”, la città nasce nell’omonimo stato alla foce del fiume Hudson sull’oceano Atlantico. Viva, piena di colori, rumori e odori, New York con quasi 9 milioni di abitanti è la città più popolosa degli Stati Uniti. E’ la città dove non ci si annoia mai: di giorno tra i musei, le esposizioni d’arte, gli eventi, i parchi, i monumenti da vedere, si può girare – a piedi, in taxi o coi comodissimi mezzi – per ore. Di sera ce n’è per tutti i gusti.
Leggi “Destinazione New York”

22. Monte Isola – Lombardia
Perla del lago d’Iseo, una montagna su un’isola, la più grande lacustre d’Italia e forse anche d’Europa. Monte Isola così si chiama il comune che prende il nome dal luogo è una meta da visitare. Borgo di pescatori dove le tradizioni si sono mantenute intatte nel tempo, caratteristica per i vicoli e per gli affacci sul lago che offrono dei panorami unici.
Leggi “Destinazione Monte Isola”

23. Burano – Veneto
Caratteristica per le case colorate, tinte che sembra un tempo servissero ai pescatori per riconoscere la propria abitazione nelle giornate di nebbia fitta. Colori che si aggiungono alla suggestioni dei canali e all’atmosfera di tranquillità e serenità che qui si respira. Burano è un’oasi di pace dove è tutto curato, dove i fiori rendono ancora più belli i balconi delle case e dove i pescatori continuano ad andare in mare e a portare avanti le antiche tradizioni.
Leggi “Destinazione Burano”

24. Tellaro – Liguria 
Tra i borghi più belli d’Italia, caratteristico, come accade per molti paesi liguri, per le case colorate che rendono unica questa piccola frazione del Comune di Lerici. Tellaro è un piccolo centro marinaro arroccato su una scogliera e affacciato sul golfo di La Spezia. Il nome di questo paese in Liguria sembra possa derivare dal termine “tela” proprio per i commerci di stoffe o per altri dal latino “telus” che indica la freccia usata per la difesa. Ideale per chi è alla ricerca di un posto tranquillo dove passare qualche ora o dove fare una vacanza più lunga al mare.
Leggi “Destinazione Tellaro”

Salisbury25. Salisbury – Inghilterra 
Pittoresca cittadina nella contea del Wiltshire in Inghilterra, sulle rive del fiume Avon. Salisbury, famosa soprattutto per la cattedrale e per l’atmosfera da tipica realtà inglese che si respira, è molto particolare. Passeggiare in città è piacevole, in centro spesso c’è il mercato che anima la piazza. La cattedrale, esempio mirabile di architettura medievale, ha reso questo posto famoso in tutto il mondo. Pensate che la torre con l’orologio di questo importante monumento è la più alta di tutta la Gran Bretagna e l’orologio è il più antico al mondo.
Leggi “Destinazione Salisbury”

26. Verona – Veneto
La città di Romeo e Giulietta. Non siete romantici? Perfetto, allora la città di quell’Arena dall’acustica suggestiva e nella quale si tengono ogni anno moltissimi spettacoli e concerti di artisti di fama internazionale. Amate i cocktail? Accontentàti, perché Verona è anche fra le patrie dello Spritz un cocktail che è diventato un marchio distintivo dell’Italia all’estero.
Leggi “Destinazione Verona”

27. Pisa – Toscana 
Centro nevralgico della Toscana, luogo dove ha sede l’aeroporto più rilevante della regione, il Galileo Galilei, Pisa è la settima città più popolosa di questo territorio, e grazie alla torre pendente è tra le mete più conosciute e visitate al mondo. La storia più antica fa risalire questa città da alcuni profughi greci provenienti dall’omonima città greca.
Leggi “Destinazione Pisa”

28. Lago di Fiastra – Marche 
Lago artificiale costruito con la finalità di fornire energia elettrica alla Vallata del Fiastrone. Il lago di Fiastra (guarda il video), in provincia di Macerata, è il posto giusto dove rifugiarsi quando si ha bisogno di un posto tranquillo, ma nello stesso tempo di grande interesse naturalistico e paesaggistico. Due chilometri quadrati di superficie, all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, presenta acque limpide e pulite. Non lontano, proseguendo a piedi si possono raggiungere le lame rosse. Il lago è stato realizzato negli anni 50 con lo sbarramento del fiume Fiastrone, oggi è meta di svago di gruppi di amici, famiglie, coppie che cercano un luogo dove passare qualche momento sereno.
Leggi “Destinazione Lago di Fiastra”

29. Torre del Lago Puccini
Torre del Lago Puccini, conosciuta anche semplicemente come Torre del Lago è una piccola frazione in Toscana nel Comune di Viareggio, non lontano da Lucca. Il nome di questo luogo che vi consigliamo di vedere in Italia sembra abbia origini dalla presenza di una torre che molti anni fa sorgeva vicino al lago di Massaciuccoli. Il nome “Puccini” viene aggiunto dopo quando nel 1938, si volle ricordare il celebre Puccini compositore che qui visse e qui realizzò alcune delle opere più famose. Un luogo tranquillo, ideale per chi cerca un posto dove rilassarsi, particolare per il lago di Massaciuccoli che è suggestivo soprattutto al tramonto.
Leggi “Destinazione Torre del Lago Puccini”

30. Berlino – Germania
Pulita, ordinata, in perfetto equilibrio. Berlino è la maggiore città della Germania. Una città dove tutto funziona, dai trasporti ai servizi minori. Una realtà particolare, piena di vita dove c’è tanto da fare e da vedere. A Berlino, rispetto alle altre città tedesche, si respira un’area più tranquilla, rilassata. Visitando la città basta poco per capire che qui c’è una gran voglia vivere, forse proprio per la caduta del muro che ha segnato per sempre questa parte d’Europa.
Leggi “Destinazione Berlino”

 

Read more

Destinazione Tellaro

114/365: Tellaro

Tra i borghi più belli d’Italia, caratteristico, come accade per molti paesi liguri, per le case colorate che rendono unica questa piccola frazione del Comune di Lerici. Tellaro è un piccolo centro marinaro arroccato su una scogliera e affacciato sul golfo di La Spezia. Il nome di questo paese in Liguria sembra possa derivare dal termine “tela” proprio per i commerci di stoffe o per altri dal latino “telus” che indica la freccia usata per la difesa. Ideale per chi è alla ricerca di un posto tranquillo dove passare qualche ora o dove fare una vacanza più lunga al mare. Perfetto anche per una gita di una giornata o di un pomeriggio, il borgo è incantevole e non vi deluderà. Prendetevi il vostro tempo per visitarlo, Tellaro è la classica meta per un turismo slow, un viaggio all’insegna della tranquillità e della calma.

Dove: nel Comune di Lerici, è la frazione più orientale. Tellaro è in provincia di La Spezia.

Numero di abitanti: circa milleduecento abitanti.

Da vedere in quanti giorni: la frazione di Tellaro, borgo tra i più belli d’Italia, è visitabile in qualche ora. E’ una meta perfetta per una gita di una giornata.

Da fare assolutamente: passeggiare lentamente prendendosi tutto il tempo che serve per vivere in tranquillità l’atmosfera serena che si respira nel borgo, vedere i bei paesaggi sul mare.

Qualche consiglio: il borgo durante le feste e nei weekend può essere troppo affollato, scegliete un giorno in settimana per scoprirlo con più calma.

Da assaggiare: questa zona della Liguria offre tante tipicità da assaggiare. Tra i prodotti da non perdere ci sono la focaccia, la farinata di ceci, gli ottimi piatti di pesce e i vini come lo Sciachetrà, eccellenza delle Cinque Terre, famoso vino liquoroso tipico di questa parte di Liguria ricca di tradizioni ancora vive e rimaste invariate nel tempo.

Read more