Weekend al via: su Marcopolo tv va in onda il Veneto

Comincia da Treviso il mio viaggio con Weekend

Torna lunedì primo ottobre alle 20.20 Weekend, il programma che conduco per Marcopolo e con cui porto il pubblico in giro per l’Italia. La trasmissione va in onda sul canale 222 del digitale terrestre alle 20.20 e poi in replica il giorno successivo al primo passaggio alle 7.45, 13.15 e 02.55. Come da tradizione vi porterò a scoprire i centri storici, i principali luoghi d’interesse, non mancherò di assaggiare i piatti tipici di gran parte delle regioni d’Italia, a vedere meraviglie spesso anche nascoste e ad ascoltare dalla viva voce degli artigiani e degli esperti locali le leggende, le storie e gli aneddoti che vedono per protagonisti i borghi della nostra Penisola. Luoghi che possono anche diventare idee per gite fuoriporta o vacanze, scoprendo meraviglie che vanno oltre le mete più conosciute.treviso

Paesi e borghi che hanno storie da raccontare a un pubblico, italiano e straniero, di ogni età. Perché l’Italia è davvero un Paese ricco di gemme da scoprire. Gemme che le telecamere di Weekend vi faranno conoscere in questa nuova stagione.

Si comincia, lunedì 1 ottobre con Treviso dove abbiamo scoperto, tra gli altri luoghi d’interesse, anche la Collezione Salce e il Cantiere Gallery, una galleria d’arte a metà tra un’esposizione e un cocktail bar “raffinato”, ma non solo. Anche tanti protagonisti e grandi passeggiate fra le vie più importanti della città. Weekend vi condurrà poi alla scoperta di Cittadella, famosa per la possibilità di percorrere interamente l’intera cinta muraria, di Chioggia, definita “la piccola Venezia”, della città termale di Montegrotto e di Padova, con la sua cappella degli Scrovegni me gli altri innumerevoli musei e luoghi da vedere. Insomma: la prima tappa, ovvero le prime cinque puntate del programma in onda sul canale 222 del digitale terrestre, porteranno tutti in Veneto.

E poi? Dove si va? Per scoprirlo, basta rimanere sintonizzati su Weekend e non perdere gli aggiornamenti anche su Si Parte con Erika.

chioggia

padova

treviso

Read more

Cammina sopra i tetti di Milano e goditi lo spettacolo/VIDEO

In centro a Milano vi aspetta una novità. Sapete che c'è un camminamento sui tetti della città, un percorso sospeso di 250 metri sopra la Galleria Vittorio Emanuele a due passi dal Duomo?

L’ho scoperto per caso, il classico passaparola, ma visto che ne vale la pena lo consiglio anche a voi. 

milano 2Alzi la mano chi sapeva dell’esistenza di un camminamento sopra i tetti della Galleria Vittorio Emanuele, in centro Milano… A dire il vero non lo sanno in molti, un punto di domanda anche per chi lavora nei negozi e ristoranti della stessa Galleria. “Siamo messi bene!”, ho pensato dopo aver chiesto praticamente a tutti dov’era l’ingresso di questa passeggiata di cui avevo sentito parlare.

In realtà è semplicissimo. Avete presente la Galleria di fianco al Duomo? Ecco entrate lì, percorretela fino a dove ogni anno a Natale c’è il bellissimo albero che richiama turisti da tutto il mondo. A metà Galleria con piazza Duomo alle spalle, girate a sinistra, fate 50 metri e girate ancora a sinistra nella stradina parallela. Andate avanti di qualche metro e subito dopo l’ingresso dell’hotel, in via Silvio Pellico 2, entrate in un cortile interno, ecco l’ascensore che vi porterà sui tetti, al 4 piano. 

milano 1Il biglietto, un po’ caro a dire il vero (12 euro per il prezzo intero, con prenotazione online 9.60 euro) si compra alla cassa che si trova proprio fuori dall’ascensore. Il camminamento è libero, i panorami bellissimi se c’è una giornata limpida e di sole (se è nuvoloso evitate di salire perché non ne vale la pena). Si cammina sopra i tetti su una passerella costruita ad hoc per permettere la migliore visuale sulla Madonnina che sembra vicinissima, su Piazza Duomo e sulle Alpi che circondano la città. Aperta dalla 10 alle 21, con l’ultimo ingresso alle 20.30, è suggestiva e permette non solo di vedere Milano dall’alto, ma anche di conoscere la storia della città, di fare un brindisi in una location esclusiva, di cenare in un ristorante in “alta quota” e di partecipare a molti eventi organizzati durante l’anno.

Da provare, anche coi bambini al seguito che rimangono affascinati. 

(Informazioni utili)

GUARDA IL VIDEO 

Read more