Andiamo a scoprire uno dei centri più importanti dell'Etruria, andiamo in provincia di Viterbo

88/365: Tarquinia

Tra i paesi più importanti della zona conosciuta come Etruria. Visitata durante tutto l’anno per i monumenti e i musei che richiamano molti turisti anche dall’estero. Facile da raggiungere per la vicinanza all’aeroporto di Roma Fiumicino e al Porto di Civitavecchia, Tarquinia è un luogo da vedere, in provincia di Viterbo. La storia, il clima mite, la posizione panoramica e la vicinanza al mare, fanno di questa città una meta ideale per organizzare una vacanza. Dalle origini antiche, Tarquinia, ebbe grande splendore nell’epoca etrusca, essendo anche capitale del territorio compreso tra Vulci, Volsini e Caere e ancora oggi ha mantenuto un fascino e un atmosfera particolare che si avverte subito camminando nel centro storico e andando alla scoperta anche di alcuni scorci belli e insoliti. Fuori dal centro poi, da non perdere, la campagna dove magari perdersi in una bella passeggiata a cavallo, le spiagge e il mare.

Dove: nel Lazio, in provincia di Viterbo.

Numero di abitanti: circa 16 mila e trecento abitanti.

Da vedere in quanti giorni: Tarquinia offre molto da vedere, si visita in un paio di giorni, ma è una meta ideale anche per una vacanza di una settimana.

Da fare assolutamente: camminare nel centro storico, vedere la necropoli etrusca di Monterozzi e il museo Nazionale che riguarda sempre gli Etruschi, spostarsi nella riserva Naturale Saline.

Qualche consiglio: Tarquinia è la classica destinazione ideale per chi vuole fare una vacanza attiva al mare. La città presenta molti monumenti, musei e luoghi da vedere, ma è anche una meta perfetta per chi si vuole rilassare e riposare.

Da assaggiare: Nella Tuscia si mangiano piatti che richiamano sia la cucina romana, sia quella toscana e per certi versi anche quella umbra. A Tarquinia da mangiare c’è l’Acquacotta, ma anche i primi piatti a base spesso di pasta fatta in casa e i secondi di carne.

Facebookpinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *