Sono le 19 e 11 minuti, la terra trema. La scossa di Magnitudo 5.4 con epicentro tra Castelsantangelo sul Nera e Visso si sente molto forte anche a Macerata

E’ ora di cena, è tutto tranquillo. Sembra. Basta un attimo. La terra trema ancora. È il terremoto e l’epicentro questa volta è ancora piu vicino a Macerata. La gente si ferma, si paralizza, si rende conto di quello che è successo perchè la paura del terremoto del 24 agosto non è ancora passata del tutto. L’epicentro è tra Castelsantangelo sul Nera e Visso, in Val Nerina nel maceratese, sui Monti Sibillini. La scossa di 5.4 ha colpito le Marche alle 19.11. La gente si riversa in strada, cerca conforto, ha paura, non sa cosa fare, cerca di stare con altra gente sperando che tutto finisca presto. Basta un attimo per cambiare una serata, basta che la natura decida di farsi sentire e tutto si modifica in un istante. Ancora si sa poco di quello che sia accaduto davvero, se ci siano stati danni o crolli importanti. Tutti i telegiornali ne parlano, il telefono continua a squillare. Nonostante tutto si va avanti e si cerca di pensare positivo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *