Comincia da Treviso il mio viaggio con Weekend

Torna lunedì primo ottobre alle 20.20 Weekend, il programma che conduco per Marcopolo e con cui porto il pubblico in giro per l’Italia. La trasmissione va in onda sul canale 222 del digitale terrestre alle 20.20 e poi in replica il giorno successivo al primo passaggio alle 7.45, 13.15 e 02.55. Come da tradizione vi porterò a scoprire i centri storici, i principali luoghi d’interesse, non mancherò di assaggiare i piatti tipici di gran parte delle regioni d’Italia, a vedere meraviglie spesso anche nascoste e ad ascoltare dalla viva voce degli artigiani e degli esperti locali le leggende, le storie e gli aneddoti che vedono per protagonisti i borghi della nostra Penisola. Luoghi che possono anche diventare idee per gite fuoriporta o vacanze, scoprendo meraviglie che vanno oltre le mete più conosciute.treviso

Paesi e borghi che hanno storie da raccontare a un pubblico, italiano e straniero, di ogni età. Perché l’Italia è davvero un Paese ricco di gemme da scoprire. Gemme che le telecamere di Weekend vi faranno conoscere in questa nuova stagione.

Si comincia, lunedì 1 ottobre con Treviso dove abbiamo scoperto, tra gli altri luoghi d’interesse, anche la Collezione Salce e il Cantiere Gallery, una galleria d’arte a metà tra un’esposizione e un cocktail bar “raffinato”, ma non solo. Anche tanti protagonisti e grandi passeggiate fra le vie più importanti della città. Weekend vi condurrà poi alla scoperta di Cittadella, famosa per la possibilità di percorrere interamente l’intera cinta muraria, di Chioggia, definita “la piccola Venezia”, della città termale di Montegrotto e di Padova, con la sua cappella degli Scrovegni me gli altri innumerevoli musei e luoghi da vedere. Insomma: la prima tappa, ovvero le prime cinque puntate del programma in onda sul canale 222 del digitale terrestre, porteranno tutti in Veneto.

E poi? Dove si va? Per scoprirlo, basta rimanere sintonizzati su Weekend e non perdere gli aggiornamenti anche su Si Parte con Erika.

chioggia

padova

treviso

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *