“Due amiche in viaggio” vi porta alle Channel Islands

In aereo alle Channel Islands
Facebooklinkedinmail

La prima puntata di “Due amiche in viaggio”, il podcast che vi porta con Erika Mariniello e Cristiana Mariani in giro per il mondo (ascolta qui il podcast), vi guida alla scoperta delle Channel Islands. Ovvero le isole del Canale.


DOVE SI TROVANO
Le Channel Islands sono un gruppo di sette isole, solo alcune delle quali abitate, all’interno del Canale della Manica tra Francia e Inghilterra. Le isole sono Jersey, Guernsey, Alderney, Sark, Herm, Jethou e Brecqhou. In realtà le ultime tre sono molto piccole – la superficie massima è di due chilometri quadrati – e sono praticamente disabitate.


COME ARRIVARE
Per raggiungere le Channel Islands dall’Italia in aereo è inevitabile passare dal Regno Unito. Che sia Londra o Manchester, uno scalo va fatto obbligatoriamente. Tanto vale fermarsi almeno una giornata a Londra e poi ripartire per Jersey, da cui la capitale britannica dista soltanto un’ora di volo. I voli sono anche abbastanza economici da Londra alle Isole del Canale.


DOVE DORMIRE

Gli alberghi e i bed and breakfast a Jersey e Guernsey non mancano di certo. E sono anche parecchio caratteristici, in uno stile con caratteristiche inglesi e alcuni elementi di altre culture: rappresentano perfettamente il mix che si respira in queste isole.

COSA VEDERE

  1. Durrell Wildlife Park: più che un semplice zoo, una vera immersione nel mondo naturale e degli animali. Da non perdere i simpaticissimi lemuri
  2. Elizabeth Castle a Saint Helier: è un castello che racconta molta della storia delle Channel Islands. Il luogo è suggestivo, attenzione al vento: quando soffia forte, al castello si sente eccome.
  3. Faro La Corbiere: attenzione all’alta marea. Bisogna scegliere bene il momento in cui andare a visitarlo, ma quando ce lo si trova davanti l’emozione è incredibile

PERCHE’ VALE LA PENA
Le Channel Islands rappresentano un mondo a parte rispetto a quello che possiamo vivere in Italia. Sembra di ritrovarsi catapultati in un’altra parte del globo, in una sorta di sospensione temporale.

Facebooklinkedinmail

Lascia un commento