Diario di una giornalista in viaggio

ACQUISTA IL MIO LIBRO DI VIAGGI
Duomo Milano
Articoli

Milano: il Duomo riapre al pubblico, ecco cosa vedere

Prima il lockdown totale durato mesi, poi la sospensione delle visite dallo scorso 5 novembre, il Duomo di Milano, dopo un periodo di stop forzato, riapre i battenti.

Da giovedì 11 febbraio nei giorni feriali sarà possibile organizzare la visita in uno dei monumenti simbolo della metropoli lombarda e in generale d’Italia. Negli ultimi tempi accessibile solo per la preghiera, per le celebrazioni e le confessioni, finalmente il simbolo di Milano torna ad essere fruibile anche per una visita in totale sicurezza.

Quando è aperto il Duomo e come organizzare una visita?

Per il momento le visite, a causa delle vigenti limitazioni per il Covid nelle zone “gialle” non sono consentite nel fine settimana, ma solo dal lunedì alla domenica. Il complesso monumentale nei giorni feriali sarà accessibile dalle 10 alle 18, con l’ultimo ingresso alle 17 e l’ultimo biglietto venduto alle 16.50. Il lunedì il museo rimarrà chiuso e la salita alle terrazze è possibile solo utilizzando l’ascensore dalle porte laterali.

Sono disponibili biglietti cumulativi per visitare insieme la Cattedrale, l’area archeologica, il museo del Duomo, la chiesa di San Gottardo e le mostre in programma, oppure in aggiunta anche per una visita alle terrazze.

E’ consigliata la prenotazione dei biglietti online accedendo al sito.

I biglietti che sono stati acquistati durante il periodo tra il 5 novembre e il 3 dicembre 2020 possono essere utilizzati fino al 31 dicembre 2021.

Autobus

Che cosa vedere?

  • Visitare la Cattedrale. Già la facciata in marmo bianco di Condoglia (cave sul lago Maggiore), imponente e meravigliosa, è un capolavoro. L’immagine che si ha davanti arrivando in piazza di per sé merita il viaggio. Tra le chiese più famose al mondo anche all’interno merita una visita. Nelle sue cinque navate, con quella centrale che domina tutto il resto, la chiesa è ricca di capolavori. Come le vetrate istoriate, l’altare di Transetto, il candelabro Trivulzio, fino all’altare maggiore e proprio al di sotto il tesoro del Duomo. La Cattedrale è interessante anche per le tante curiosità che racchiudi. Leggi le cinque curiosità del Duomo di Milano. 

  • Le guglie, simbolo del Duomo. Simboli che rendono riconoscibile in tutto il mondo il Duomo di Milano e lo arricchiscono. Ben 145 guglie finite di realizzare nel 1858. Simbolo tra i simboli la famosissima Madonnina, ricoperta di fogli d’oro e alta quattro metri. 

  • Il museo del Duomo. In piazza del Duomo 12, all’interno di Palazzo Reale. Un luogo che ha un forte legame con il Duomo stesso ed è una visita importante da fare prima di entrare in Cattedrale. Qui si possono ammirare imponenti sculture da vicino e opere d’arte di grande rilievo. All’interno si può scoprire la storia del Duomo attraverso i secoli e la sua costruzione.

Scopri di più qui.  

  • Visitare le terrazze del Duomo. Un’esperienza da fare almeno una volta nella vita, anche solo per provare l’ebrezza di vedere piazza Duomo e Milano dall’alto. In questo particolare periodo storico per raggiungere le terrazze bisogna utilizzare l’ascensore. Le terrazze si possono visitare dal lunedì al venerdì, si sviluppano su una superficie di 8 mila metri quadrati e permettono di godere una magica vista sulla città.

Ecco qualche  informazioni anche per l’acquisto dei biglietti.

Accordo tra il Duomo di Milano e Trenord

Rinnovato anche per il 2021 l’accordo tra il Duomo di Milano e Trenord finalizzato ad incentivare l’utilizzo del treno come mezzo di trasporto per raggiungere Milano e visitare così i luoghi d’interesse tra cui la Cattedrale e l’intero complesso monumentale. Presentando alla biglietteria del Duomo la carta “Io viaggio” in corso di validità si avrà diritto ad uno sconto sul biglietto e sul noleggio dell’audio guida.

Accanto al Duomo è possibile organizzare anche una passeggiata sui tetti della città. Leggi l’articolo.

Prima di organizzare la visita verificare l’apertura del sito. 

DA VEDERE VICINO AL DUOMO DI MILANO

Ecco un consiglio di viaggio per voi!

VISITA IL CASTELLO SFORZESCO

Un itinerario per ripercorrere le principali tappe della storia milanese, dai Visconti agli Sforza.
LA PROPOSTA DELL'ASSOCIAZIONE ART-U
Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Cookie Policy

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER