Diario di una giornalista in viaggio

ACQUISTA IL MIO LIBRO DI VIAGGI
Articoli

Parallelo – Festival del Viaggio Sostenibile, al via il secondo weekend

Il secondo fine settimana di Parallelo – Festival del Viaggio Sostenibile è in programma domani e domenica (sabato 27 e domenica 28 marzo) a partire dalle 16.15. Si potrà vedere online in diretta sulle pagine @visitgrottammare @cittàdigrottammare @siparteconerika @parallelofestival @comoncomunicazione @medstoreitalia (sponsor tecnico dell’iniziativa).

 

Dopo il successo della prima due giorni di Parallelo – Festival del Viaggio Sostenibile, in programma sabato 20 e domenica 21 marzo in modalità live streaming su Facebook è tutto pronto per il secondo weekend della manifestazione.
L’evento alla sua prima edizione è stato organizzato dalla società di comunicazione Com-on, in collaborazione con Si Parte con Erika e reso possibile grazie al patrocinio e al supporto del Comune di Grottammare, teatro del Festival, e con il patrocinio della Regione Marche.

Al centro del dibattito il viaggio sostenibile trattato con incontri e momenti di confronto a cui hanno partecipato alcuni importanti ospiti e volti noti. Nella prima giornata dopo il saluto del sindaco di Grottammare, Enrico Piergallini e dell’assessore al turismo Lorenzo Rossi che hanno ricordato quanto è stato fatto in questi anni dall’amministrazione nell’ottica di una crescita sostenibile della città, hanno partecipato i giornalisti Corrado Ruggeri e Federico Geremei, direttore di Lonely Planet Magazine Italia.

“Siamo un’amministrazione fortunata perché a Grottammare abbiamo cercato di centrare l’obiettivo della sostenibilità quando ancora questa parola non era scontata – ha commentato il sindaco Piergallini -. Il borgo di Grottammare è un simbolo di quanto convenga investire sulla sostenibilità inteso come criterio programmatore fondamentale del futuro di un paese”.

“La città è attraversata dal 43° parallelo che ci caratterizza – ha spiegato l’assessore al turismo Lorenzo Rossi, riprendendo il nome dell’evento -.A me personalmente piace molto il titolo di questo festival perché l’idea di parallelo e proprio l’idea di congiunzione che mette insieme tante località diverse con le proprie esperienze e stili di vita”.

Il dibattito è poi proseguito con l’incontro con Ruggeri e Geremei dal titolo “Prossimità, esotismi e nuove coordinate: l’inedito e l’autentico per superare la dualità turista/viaggiatore” che ha dato molti spunti di riflessione.

La giornata di domenica è stata dedicata, invece, al racconto dei valori, descritti anche nei libri pubblicati da Massimiliano Ossini, ospite nel momento d’apertura del Festival, dell’attenzione, delle semplicità e della necessità di spendere bene e in modo giusto il tempo, il più possibile lentamente.

Il secondo incontro del pomeriggio ha dato voce ai viaggiatori Darinka Montico, in collegamento da Bali per raccontare tra i suoi numerosi progetti anche del suo libro WalkaboutItalia dove ha raccontato il suo viaggio a piedi, senza soldi lungo la Penisola, Valentina Miozzo, online dalla Norvegia, ideatrice del blog viaggiarelibera.com e da sempre impegnata a promuovere la sostenibilità e i viaggi responsabili e Andrea Spinelli che, citando anche i suoi libri “Se Cammino Vivo” e “Il camminante”, ha raccontato la sua storia piena di significati.

Parallelo – Festival del Viaggio Sostenibile ha in programma altri due pomeriggi con appuntamenti online. Sabato 27 marzo, dalle 16.15, si parlerà di cosa sta facendo la regione Marche per promuovere il cicloturismo e a seguire si sognerà con il racconto del progetto LuMaCaWorld di Luigi Biondi e Maria è Tigeras Gil che hanno viaggiato in bicicletta per 13 mesi dall’Abruzzo fino in Giappone.

Domenica 28, sempre a partire dalle 16.15, la gastronoma Georgia Andreozzi intervisterà il docente e giornalista di Slow food, Antonio Attore. A chiudere il festival ospite Tessa Gelisio, presidente della Onlus ForPlanet.

Il programma dettagliato e altre informazioni sono consultabili sul sito Parallelo Festival del Viaggio Sostenibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Cookie Policy

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER