Val Tartano, ponte nel cielo e molto altro

Val Tartano
Facebooklinkedinmail

Dopo avervi guidato alla scoperta delle Channel Islands (clicca qui per ascoltare la puntata e qui per leggere l’articolo), di Gallipoli e delle più belle spiagge del Salento (clicca qui per ascoltare la puntata e qui per leggere l’articolo) e di Atene (clicca qui per ascoltare la puntata e qui per leggere l’articolo), nella quarta puntata del podcast “Due amiche in viaggio” Erika Mariniello e Cristiana Mariani vi portano in Val Tartano (clicca qui per ascoltare la puntata).


DOVE SI TROVA
La Val Tartano è una suggestiva valle laterale dell Valtellina ed è in provincia di Sondrio.


COME ARRIVARE
Impossibile pensare di raggiungere questo luogo incantevole con altri mezzi che non siano l’automobile. I tornanti per arrivare in Val Tartano sono impegnativi, ma una volta arrivati ne vale davvero la pena.


DOVE DORMIRE
La Val Tartano è piccola, ma gli hotel accoglienti non mancano. Il consiglio è quello di alloggiare in una delle strutture ricettive della zona, alcuni dei quali hanno anche un piccolo market di prodotti tipici nelle immediate vicinanze.


TRE ESPERIENZE DA NON PERDERE

  1. Il ponte nel cielo è l’attrazione principale della Val Tartano, un’attrazione che ha fatto arrivare lì centinaia di migliaia di visitatori nel giro di pochi anni dalla sua realizzazione. Un ponte tibetano che rappresenta l’unione dei due lati della valle, ma anche la tenacia della gente che questa valle la abita e la ama. E’ il ponte più alto d’Europa, ma non lasciatevi spaventare: è così sicuro che lo possono percorrere persino anziani e bambini.
  2. Dalla Val Tartano non si può tornare a casa senza aver assaggiato qualche piatto tipico: dalla cupeta fino alla bresaola, passando per la polenta.
  3. Una passeggiata nel boschi dall’altra parte del ponte nel cielo. La natura è incontaminata, l’aria così pulita da non sembrare reale e l’atmosfera che riappacifica con il mondo. PERCHE’ NE VALE LA PENA
    La Val Tartano è tutta da scoprire. Come? Visitandola e chiacchierando con qualcuno dei residenti. Si scoprirà che è un luogo ricco di tesori, di vita e di pace. La pace che solo quei boschi e quelle montagne sanno donare a chi si avvicina loro.
Facebooklinkedinmail

Lascia un commento